010617_101_p_venezia

Novità sull’albero di Natale di Piazza Venezia

010617_101_p_veneziaLa telenovela natalizia sull’albero di Natale di Piazza Venezia continua. È di pochi giorni fa la notizia che l’albero “futurista” che era stato scelto per Piazza Venezia non era proprio piaciuto, ieri si è appreso che finirà all’Eur e che la celebre piazza romana avrà, il caro e classico abete!

Quest’anno gli addobbi natalizi della capitale sono letteralmente sotto i riflettori. Il sindaco Alemanno è stato perentorio: «chi ha sbagliato nel fare una realizzazione inadeguata rispetto a quanto stabilito».
Lo spostamento sarà a carico di chi ha commesso l’errore, intanto però ci si interroga sui costi che la capitale ha sostenuto per tutti gli addobbi natalizi, che sembrano siano stati ingenti.
Roma quest’anno ha tantissimi alberi super classici: dal Colosseo a San Pietro sino a Piazza del Campidoglio, ora se ne aggiunge un altro. Possibile che in questo periodo, un albero è in grado di far parlare così di sé? Secondo voi, era così brutto o era un tocco di novità?

About Redazione

Check Also

Al Museo Pietro Canonica la mostra “Questo è Aquilino figlio del vento”

#MostraEquina #MuseoPietroCanonica #EZrome Dal 21 maggio al 15 settembre 2024, il Museo Pietro Canonica ospita la mostra "Questo è Aquilino figlio del vento". I ritratti dei cavalli Rospigliosi dalle collezioni capitoline", celebrando i celebri cavalli del principe Camillo Rospigliosi attraverso opere di Johan Reder e Paolo Monaldi. Ingresso gratuito a Villa Borghese. Un'occasione unica per gli amanti dell'arte e della cultura ippica.

La Città Ideale presenta Bar Campioni: un tributo a Agostino Di Bartolomei

#BarCampioni #AgostinoDiBartolomei #EZrome La Città Ideale celebra il trentennale dalla scomparsa di Agostino Di Bartolomei con lo spettacolo "Ago - Capitano Silenzioso" scritto e diretto da Ariele Vincenti. Gli eventi, il 30 maggio e il 6 giugno, si terranno nei bar La Certosa e Marani. Un’occasione gratuita per celebrare un’icona della Roma e vivere il teatro in una moderna agorà.

Lascia un commento