“La Dolce Vita: la musica del cinema italiano” a Roma all’Auditorium Parco della Musica

“LA DOLCE VITA: LA MUSICA DEL CINEMA ITALIANO”  IL PIÙ PRESTIGIOSO OMAGGIO DEDICATO ALLE COLONNE SONORE DEL CINEMA ITALIANO ARRIVA A ROMA IL 26 DICEMBRE 2016
Auditorium Parco Della Musica – Sala Santa Cecilia, ore 18.00
PREVENDITE APERTE

“La Dolce Vita: la musica del cinema italiano” – il più prestigioso omaggio mai realizzato alle colonne sonore del cinema italiano – arriva a Roma all’Auditorium Parco della Musica il 26 dicembre 2016, Sala Santa Cecilia ore 18.00.
I biglietti sono disponibili in prevendita online sul circuito Ticketone e nelle rivendite abituali.
Il format attinge al ricco catalogo di musica da cinema del Gruppo Sugar, per dare vita a uno spettacolo di grande impatto emotivo in cui le colonne sonore più rappresentative dei grandi capolavori italiani sono eseguite dal vivo dall’Orchestra Roma Sinfonietta, diretta dal Maestro e compositore di fama internazionale Steven Mercurio.

Sul palco, insieme all’orchestra, la partecipazione straordinaria di Carly Paoli, la cantante britannica di
origini italiane e special guest Peppe Servillo, Federico Paciotti e Giovanni Caccamo.
I brani del concerto – composti da Nino Rota, Ennio Morricone, Luis Bacalov, Nicola Piovani e molti altri grandi maestri della musica da cinema – sono tratti da film che con le loro musiche hanno fatto la storia del grande schermo: 8 ½, La Dolce Vita, Amarcord, Il Postino, Nuovo Cinema Paradiso e La Vita è Bella.

Durante il concerto – evento lo spettatore è proiettato in un vero e proprio viaggio musicale accompagnato dalle immagini originali create da Giuseppe Ragazzini che richiamano, attraverso la musica, le storie dei vari film e i diversi stati emotivi che suscitano. L’elemento unico dello spettacolo è infatti quello di ribaltare il rapporto tra immagini dei film e colonna sonora, in cui, generalmente, la musica è al servizio delle immagini. In questo caso, invece, sono le straordinarie animazioni di Ragazzini, pittore, scenografo e visual-artist, ad accompagnare le coinvolgenti colonne sonore eseguite dal vivo, creando una sintesi emotiva che porta lo spettatore a rivivere i tanti e diversi film evocati.
A firmare la regia è Giampiero Solari che arricchiste con la sua creatività l’eccellenza assoluta dell’evento e alterna i visuals con immagini di repertorio scelte grazie alla collaborazione con l’Istituto Luce Cinecittà che nel 2014 ha celebrato i suoi 90 anni.
Il format è stato inaugurato con grande successo a New York nel 2014 nell’elegante cornice dell’Avery Fisher Hall del Lincoln Center for the Performing Arts con la NY Philharmonic (tra il pubblico anche un entusiasta Woody Allen) e poi il debutto italiano lo scorso anno con i concerti – evento a Milano, Parma, Rimini e Spoleto, registrando ovunque il sold out. Lo spettacolo sta avendo esecuzioni internazionali: il prossimo Natale ad esempio, oltre che a Roma, La Dolce Vita sbarcherà anche a Bogotà (Colombia).

Lo spettacolo è prodotto da International Music and Arts e ABIAH MUSIC.

About Redazione

Check Also

Venere in musica: Sergio Rubini, Pino Quartullo e Paola Minaccioni

#VenereinMusica #SergioRubini #PaolaMinaccioni #EZrome Il Parco archeologico del Colosseo continua con "Venere in Musica", presentando "Caro Mecenate" con Sergio Rubini e Pino Quartullo il 25 giugno e "Paola racconta Anna" con Paola Minaccioni il 26 giugno. Gli spettacoli, che si terranno al Tempio di Venere e Roma, offrono un'esperienza culturale unica e gratuita, con prenotazione obbligatoria.

L’estetica della deformazione alla Galleria d’Arte Moderna

#espressionismo #arteitaliana #mostra #EZrome La Galleria d'Arte Moderna di Roma ospiterà la mostra "L'estetica della deformazione. Protagonisti dell'espressionismo italiano" dal 6 luglio 2024 al 2 febbraio 2025. L'esposizione esplora l'espressionismo italiano degli anni Venti-Quaranta, con opere di artisti come Guttuso e Levi. L'evento è promosso da Roma Capitale e organizzato da Zètema Progetto Cultura.

Lascia un commento