Bene, Brava… MINA! Tributo a Mina al Teatro Arciliuto venerdì 30 settembre

Bene, Brava… MINA! Tributo a Mina
con
Annapaola Ricci, voce
Paolo Rainaldi, chitarra
Antonello Mango, contrabbasso

venerdì, 30 settemnbre 2016, ore 20,30

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione: mobile 333 8568464, tel. 06 6879419 dalle ore 16,00 in poi, mail: info@arciliuto.it

Annapaola Ricci, con Paolo Rainaldi e Antonello Mango, dopo i successi
con il tutto esaurito in altri teatri propongono anche al Arciliuto le canzoni di Mina: con il consolidato repertorio della cantante lombarda, arricchito da nuovi arrangiamenti e… una sorpresa finale, anticipatrice di nuovi sviluppi musicali e canori del trio.

Protagonista della serata sarà dunque Mina. E però questa centralità, rimodellata dalla voce di Annapaola, riarricchita dall'accompagnamento musicale di Paolo e Antonello, diventerà mobile e plurale: con l'inserimento di brani “nuovi”, e con l'anteprima di nuovi interessi e commistioni. Il tutto con l'aggiunta di alcuni spezzoni video proiettati sul grande schermo. Chi desidera potrà raggiungerci alle 20,30 per un aperitivo cena e un bicchier di vino, oppure scegliere di venire direttamente al concerto alle 21,30.

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5 – 00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419
Giovanni Samaritani tel. mobile +39 333 8568 464
Enzo Samaritani tel. mobile +39 336 789349
Per informazioni, prenotazioni e preventivi scrivete a
info@arciliuto.it

About EZrome

Check Also

Premio ADUIM: un ponte tra musica e accademia al Teatro Palladium

#PremioADUIM #MusicaClassica #Cultura #EZrome Al Teatro Palladium, la prima edizione del Premio ADUIM celebra l'incontro tra musica e accademia, premiando "La Senna festeggiante" di Vivaldi, esempio eccellente di sinergia tra ricerca musicologica e prassi esecutiva.

“Finché morte non ci separi?… -La Menzogna dell’Amore-” in scena al Teatro Tordinona

#Teatro #ViolenzaSulleDonne #Cultura #EZrome "Finché morte non ci separi?... -La Menzogna dell'Amore-", in scena al Teatro Tordinona, affronta con coraggio le dinamiche del femminicidio e della violenza sulle donne, ispirandosi a storie reali. Uno spettacolo che invita alla riflessione e al cambiamento.

Lascia un commento