Güeros’, opera prima diretta da Alonso Ruizpalacios nelle sale dal 23 giugno.

‘Güeros', opera prima diretta dal messicano Alonso Ruizpalacios, premiata alla Berlinale nelle sale dal 23 giugno.
In sala a Roma, Milano, Perugia, Trieste e Cagliari e dalla seconda settimana anche a Torino e Napoli

Esce in sala il 23 giugno distribuito da Bunker Hill, “Güeros”, opera prima del messicano Alonso Ruizpalacios, road-movie già premiato come Miglior Opera Prima al Festival di Berlino 2014. Il film ha anche vinto al Tribeca Film Festival il Gran Premio della Giuria con Menzione Speciale per la Miglior Regia e il Premio per la Miglior e 7 Ariel Awards Mexico 2015, tra cui Miglior Film, Regia e Miglior Attore e Attrice Protagonisti. Per la prima settimana il film sarà programmato a Roma, Milano, Perugia, Trieste e Cagliari. Dalla seconda settimana il film sarà programmato anche a Torino e Napoli.

IL FILM
Città del Messico, 1999. Dopo aver scoperto che il suo cantante preferito è in fin di vita, l'irrequieto adolescente Tomàs convince il malinconico fratello Federico a raggiungere l'ospedale per rendere un ultimo omaggio all'artista. Accompagnati dall'amico Santos, i due fratelli arrivano a destinazione e scoprono che il loro idolo d'infanzia è scomparso. Decisi a proseguire le ricerche i ragazzi si lanciano in un'avventura on the road che coinvolge anche la ribelle Ana, passato amore di Federico mai davvero dimenticato. Attraversando Città del Messico in lungo e in largo, inizia così un viaggio che diventa inno della più appassionata e indomabile giovinezza.

Uscita: 23 giugno 2016
Distribuzione: Bunker Hill
Durata: 111′

Per informazioni visita il sito guerosilfilm.it

About EZrome

Check Also

ÀMOR: la mostra collettiva che celebra l’amore e Roma

#mostra #arte #cultura #EZrome "ÀMOR" inaugura il 22 marzo a Roma, presso la Medina Art Gallery. Curata da Nicoletta Rossotti, la mostra collettiva esplora l'amore attraverso l'arte contemporanea, offrendo un dialogo tra culture e civiltà.

Danilo Quintarelli: “La pelle del tempo” al Museo Carlo Bilotti

#ArteContemporanea #DaniloQuintarelli #MuseoCarloBilotti #EZrome "La pelle del tempo" di Danilo Quintarelli al Museo Carlo Bilotti rivela le metamorfosi dell'Aranciera di Villa Borghese attraverso dipinti e un video, esplorando la memoria e l'identità di uno spazio storico.

Lascia un commento