Terme di Caracalla: visita giocata per bambini e famiglie

Terme di Caracalla: il relax preferito dagli antichi romani. Visita giocata per bambini e famiglie

I Romani credevano che una mente sana si trovasse solo in un corpo sano! Per questo, nel corso dei secoli, hanno costruito tantissimi edifici per la cura del corpo e per il benessere fisico, tra cui ovviamente le Terme. Andiamo a scoprire insieme tutti i segreti di questo fantastico luogo, dove tra saune, piscine e palestre i nostri antenati trascorrevano ore piacevoli! E anche noi ci divertiremo moltissimo grazie ai numerosi giochi che ci aspettano, per scoprire da vicino il relax preferito dagli antichi romani!

Età consigliata:
6-11 anni

Quando
Domenica 19 Giugno 2016 alle ore 17

Dove
Viale delle Terme di Caracalla, all'ingresso del complesso archeologico

Costi
La visita giocata prevede una quota di partecipazione di euro 7 a persona per il solo adulto accompagnatore, mentre è gratuita per i ragazzi fino ai 18 anni. A tale quota, andrà sommato il costo del biglietto di ingresso: intero € 6; ridotto € 3; gratuito under 18. La prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L'Asino d'Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: info@lasinodoro.it

About Redazione

Check Also

Festa della Musica 2024: maratona Jazz a Palazzo Braschi e Altemps

#FestaDellaMusica2024 #MaratonaJazz #EventiRoma #EZrome Il 22 giugno, la Festa della Musica 2024 trasformerà Palazzo Braschi e Palazzo Altemps in luoghi di aggregazione attraverso la Maratona Jazz. Diretto da Paolo Damiani e supportato dal Municipio I di Roma, l'evento ospiterà artisti di fama internazionale, offrendo performance musicali straordinarie dalle 17 a mezzanotte. Entrata gratuita.

Vivaldi, sacro e profano alla Chiesa Scozzese

Vivaldi #MusicaBarocca #ConcertoRoma #EZrome La Chiesa Scozzese di Roma ospiterà il concerto "Vivaldi sacro e profano" il 6 luglio alle ore 19:00. L'evento, organizzato dall’Associazione Musicale Reggina Domenico Scarlatti e dall’ensemble ArchiinCanto, prevede un programma ricco di composizioni sacre e profane di Antonio Vivaldi, interpretate da musicisti e cantanti di alto livello.

Lascia un commento