“I 39 Scalini”, thriller ad alta comicità al Fabrica Festival

“I 39 Scalini”, un thriller ad alta comicità chiude il Fabrica Festival
10 aprile ore 17,30 – Fabrica di Roma (VT)

L'edizione 2016 del Fabrica Festival chiude i battenti, archiviando una serie di successi e di soldout al PalArte di Fabrica di Roma.
La rassegna, ideata dal sindaco Scarnati, con la direzione artistica di Carlo Ciaffardini e sostenuta con il contributo economico della Regione Lazio, è realizzata in collaborazione con l'ufficio del Comune e con la Proloco.

Domenica 10 aprile, alle 17,30 andrà in scena l'ultimo spettacolo ufficiale, a parte il fuori programma del 17 aprile ovvero la replica di “Tu chiamale se vuoi emozioni”.
Sul palco salirà la compagnia Colonna Infame di Conegliano Veneto, con la commedia “I 39 scalini” di Patrick Barlow, tratta da un celebre film di Alfred Hitchcock.

L'opera è ambientata a Londra. Durante uno spettacolo teatrale in cui si esibisce Mister Memory, Richard Hannay, un giovane canadese, incontra una donna -Annabella Smith – che gli chiede di ospitarla a casa sua, dopo aver scatenato il panico nella sala con un falso allarme. La donna confessa a Richard di essere una spia a servizio dell'Inghilterra, e di essere vicino alla scoperta di un grosso intrigo internazionale, ma la notte stessa verrà assassinata.
Prima di morire parla anche dei “39 scalini”, una congrega di pericolose e spietate spie, con a capo il professor Jordan, un pericoloso personaggio senza molti scrupoli e di un posto in Scozia dove c'è la risposta a tutto.
Richard si sente in pericolo di vita, e decide di raggiungere la Scozia quando la polizia inglese, subito dopo la scoperta del cadavere nella sua abitazione, comincia a dargli una caccia spietata…
La storia costellata di sorprendenti colpi di scena, inspiegabili assassinii e affascinanti da thriller ad alta tensione si trasforma in commedia esilarante, offrendo alla platea un divertimento esplosivo.
Il ritmo narrativo tra gag, colpi di scena e citazioni cinematografiche riesce a essere sempre estremamente serrato e incalzante catturando gli spettatori con una trama tra il comico e l'incredibile.
Una chiusura in grande stile insomma, per una stagione che ha rappresentato, ancora una volta, una scommessa vincente del sindaco Scarnati, che ha saputo creare un'offerta culturale per tutti i gusti a prezzi accessibili, permettendo a tantissime persone di accostarsi all' irresistibile magia del teatro.
I biglietti per lo spettacolo potranno essere acquistati il giorno stesso direttamente presso il botteghino.

Per info: visitare il sito comune.fabricadiroma.vt.it, tel. 0761-569001

About Redazione

Check Also

Opera a Villa Sciarra: arte in natura per la stagione estiva 2024

#OPERA #arteinnatura #VillaSciarra #EZrome Il 27 giugno 2024, Villa Sciarra ospiterà la mostra di arte contemporanea "OPERA: arte in natura - natura in arte", dalle 18:00 alle 22:00. Curata da Eugenia Querci e Elena Lago, l'evento includerà installazioni, performance e concerti, promuovendo il dialogo tra arte e natura. Ingresso gratuito da Viale delle Mura Gianicolensi e via Calandrelli.

La nuova stagione 2024/2025 del Teatro de’ Servi: I dinosauri non avevano le commedie

#TeatrodeServi #commedie #stagione2024 #EZrome Il Teatro de’ Servi annuncia la stagione 2024/2025 con il claim "I dinosauri non avevano le commedie". Dal prossimo autunno, il teatro proporrà 22 spettacoli suddivisi in commedie a lunga e breve tenitura, eventi speciali di stand-up comedy e concerti. Una stagione che promette di essere variegata e coinvolgente.

Lascia un commento