I Macchiaioli. Le collezioni storiche al Chiostro del Bramante, Roma

I Macchiaioli. Le collezioni storiche
11 marzo – 7 luglio 2016
Chiostro del Bramante
Via Arco della Pace, 5 – Roma

La grande mostra I Macchiaioli. Le collezioni storiche, dall’ 11 marzo al 7 luglio 2016, arriva al Chiostro del Bramante di Roma che ha il pregio di presentare, per la prima volta, importanti nuclei collezionistici mai visti nel loro assetto originale, molti capolavori non più esposti che, attraverso un articolato percorso espositivo, rappresentano il volto inedito di quello che è riconosciuto da sempre come il più importante movimento pittorico italiano dell’Ottocento.

In mostra circa 100 opere distribuite in 8 sezioni – ciascuna intitolata alla collezione di provenienza – che rappresentano la punta di diamante di ricchissime raccolte di grandi mecenati dell’epoca che andarono a impreziosire le loro collezioni: da Banti a Martelli, da Carnielo a Bruno per giungere poi alle collezioni di Sforni, Galli, Giussani di Erba e Taragoni.

In un percorso sensazionale e allo stesso tempo didattico, il visitatore ha la possibilità di sperimentare la “macchia”, il clima storico che fa da sfondo alla vicenda dei Macchiaioli, oltre ai temi, i contenuti e i personaggi propri di questo rivoluzionario movimento pittorico: si possono, infatti, ammirare opere quali Ritratto di Alaide seduta in giardino di Cristiano Banti, Uliveta (1885 circa) di Telemaco Signorini, Il giubbetto rosso (1895 circa) di Federico Zandomeneghi, Cucitrici di camicie rosse (1863) di Odoardo Borrani, Gustavo Sforni in veranda che legge di Oscar Ghiglia, oltre a capolavori di Fattori e De Nittis solo per citarne alcuni.

Macchiaioli ma non solo: in mostra opere mediatrici tra Ottocento e Novecento che porgono alla generazione dei Post-macchiaioli la testimonianza delle conquiste formali e concettuali dei realisti toscani portando a una vera e propria riscoperta del movimento macchiaiolo.
Talvolta donati e più spesso acquistati per sostenere gli amici pittori in particolari e difficili momenti del loro percorso, questi capolavori rappresentano la più pura idea di “collezione”, in grado di poter assecondare le fantasie ed il piacere estetico dei grandi intenditori d’arte che ne fecero il sigillo del loro staus andando ad arricchire le loro quadrerie.

La mostra I Macchiaioli. Le collezioni storiche, curata da Francesca Dini è prodotta e organizzata da Dart – Chiostro del Bramante e Arthemisia Group.

About EZrome

Check Also

Piccolo uomo grande mondo: un viaggio tra sogno e realtà

#Teatro #Cultura #Innovazione #EZrome In "Piccolo uomo grande mondo", Tommaso Lombardo porta in scena una fiaba comica che esplora il confine tra sogno e realtà, invitando gli spettatori a riflettere sul valore dell'autenticità e del coraggio di essere sé stessi.

Al San Filippo Neri nasce l’Infopoint AISM per la Sclerosi Multipla

#SclerosiMultipla #SanFilippoNeri #SupportoPazienti #EZrome L'inaugurazione dell'Infopoint AISM al San Filippo Neri segna un passo avanti significativo nel supporto alle persone con Sclerosi Multipla e i loro familiari. Questo servizio, offrendo informazioni e orientamento direttamente all'interno dell'ospedale, sottolinea l'importanza dell'informazione e della sensibilizzazione come strumenti essenziali nella gestione della patologia.

Lascia un commento