Tutti i suoni di Kornél Kovács tra techno e deep house per Any Given Monday

Kornél è nato in Svezia, cresciuto ascoltando le vecchie cassette dei Kraftwerk appartenute ai suoi genitori, e prendendo lezioni di batteria, piano e canto, innamorandosi all’età di 10 anni della musica jungle e cominciando a fare il dj in modo professionale a 13. Diventa il più giovane dj jungle della Scandinavia a soli 14 anni. Negli anni del liceo scopre le droghe e gli mp3, diventato poi resident al club Paradise. A quel punto ha cominciato a diffondersi la voce che un dj appena ventenne mixasse musica techno con vecchi classici house e pezzi rave. Dopo la chiusura del Paradise nel 2006, Kornel comincia ad organizzare party nella sua città, e a suonare nei maggiori festival di tutta la Svezia ed in giro per il mondo : Tokyo, Città del Nessico, New York, Londra, Barcellona, etc. Entra a far parte della Red Bull Music Academy nel 2008 e nel 2009 si ricorda il suo memorabile dj set al Sonar By Day. Nel 2010 ha coronato il suo sogno di una vita: avviare l’etichetta e trio di dj con Axel Boman e Petter Nordkvis,con il nome Studio Barnhus. Szikra è la terza uscita di Kornél per l’etichetta, successivamente le hit underground Baby step e Down Since ’92. I suoi lavori recenti comprendono remix per Tevo Howard, Jenny Wilson e Let’s play house, collaborazioni con HNNY per la labels Puss e dj set al Panorama bar, Fabric, Trouw e Space (Ibiza).

A completare la serata i dj resident Mokai, Discount, Malibù, Hill’s Familly, Barbetz e Joe Dominguez con selezioni che spaziano dall’indie-electro-rock all’hip hop e tropiacal bass. Visual a cura di Miyagi.

Lunedì 30 novembre
Ore 22

Chalet nel bosco
Piazzale dello Stadio Olimpico, 5 – Roma

Euro 8 (compresa consumazione fino alle 00.30)
Infoline 3288640362

About EZrome

Check Also

Malala: un viaggio tra istruzione e libertà al Teatro Lo Spazio

#Malala #Istruzione #Libertà #EZrome La rappresentazione di "Malala: l'istruzione, le donne, la libertà" al Teatro Lo Spazio diventa un viaggio emotivo e culturale che affronta temi come il diritto all'istruzione e la lotta per la libertà femminile, attraverso la vita di Malala Yousafzai, simbolo di coraggio e resilienza.

Un’ora di niente: Paolo Faroni tra comicità e poesia al Teatro Kopò

#UnOraDiNiente #PaoloFaroni #TeatroKopò #EZrome "Un'ora di niente", in scena al Teatro Kopò, vede Paolo Faroni esplorare con ironia e profondità il conflitto tra desiderio e istinto, attraverso un monologo che mescola comicità e poesia, con l'amore come protagonista assoluto.

Lascia un commento