Marina Militare celebrazioni 4 novembre: Palazzo Marina apre al pubblico

MARINA MILITARE – CELEBRAZIONI 4 NOVEMBRE: GIORNO DELL’UNITA’ NAZIONALE E DELLE FORZE ARMATE – PALAZZO MARINA APRE AL PUBBLICO

In occasione delle celebrazioni del 4 novembre, la Marina, nell’ambito delle attività “caserme aperte e caserme in piazza” aprirà le porte di Palazzo Marina alla cittadinanza.

Palazzo Marina, luogo simbolo della Marina Militare, è una tra le più significative costruzioni dell’architetto Giulio Magni (Velletri 1859 – Roma 1930) nipote di Valadier; iniziato nel 1912 ed inaugurato nel 1928 Il Palazzo della Marina è un imponente edificio ispirato al neo barocco. L’edificio è un imponente complesso che si estende per 31.000 mq, di cui 11.500 coperti. Il propileo d’ingresso, che si affaccia sul lungotevere, è arricchito dalle ancore di due corazzate austriache: la Viribus Unitis, affondata durante la Prima Guerra Mondiale, e la Tegetthoff, preda bellica consegnata all’Italia nel 1919 e smantellata, nel 1925, a La Spezia. Nella progettazione e realizzazione degli ambienti predomina la volontà di inserimento di elementi metaforici legati al mare come se l’intero palazzo dovesse essere il palcoscenico decorato della vita della Marina.

La visita rappresenta un tuffo nella storia, attraverso un percorso guidato il pubblico potrà visitare il terzo piano di Palazzo Marina, accedendo attraverso il monumentale scalone d’onore per visitare il Salone dei marmi, attraversare gli storici corridoi che si affacciano sul cortile d’onore interno e immergersi nell’atmosfera della Biblioteca, con oltre 40 mila volumi preziosi di cui molti manoscritti rari. Dipinti, foto e antichi strumenti della marineria saranno il filo conduttore del percorso tra storia e arte, tradizione, architettura e iconografia marinara in una ideale navigazione che tocca la Storia d’Italia.

L’ingresso avverrà dall’entrata principale sita in Lungotevere delle Navi, 17 dalle ore 08.00 alle 12.00 e dalle ore 14.00 alle 17.30 del 4 novembre.

About EZrome

Check Also

Diva: Una Sinfonia per Weimar al Goethe-Institut

#Weimar #Cultura #Teatro #EZrome "Diva: Una Sinfonia per Weimar" al Goethe-Institut di Roma, uno spettacolo che omaggia l'epoca di Weimar attraverso le vicende di DIVA, la Nuova Donna, simbolo di emancipazione e cultura.

Un amore di Buzzati rivive sul palco dell’Altrove

#Buzzati #Teatro #Cultura #EZrome "Un amore" di Dino Buzzati prende vita sul palco dell'Altrove Teatro Studio di Roma, in una lettura drammatizzata che intreccia le voci degli allievi dell’Accademia D’Arte Scenica alla musica del cinema italiano. Una serata per riassaporare le atmosfere del 1960 attraverso il talento emergente degli attori.

Lascia un commento