Save the Children presenta e lancia gli “Obiettivi per liberare i bambini dalla Povertà Educativa”

Infanzia: Save the Children presenta il secondo Rapporto sulla Povertà Educativa dei bambini e degli adolescenti in Italia e lancia gli “Obiettivi per liberare i bambini dalla Povertà Educativa”

Lo studio contiene dati e analisi inediti e proposte concrete per sradicare il fenomeno entro il 2030

Roma, 14 settembre 2015 – Ore 10:00
Sala Polifunzionale Presidenza Consiglio
Via Santa Maria in Via, 37b

Quali sono i fattori che determinano la povertà educativa, cioè la privazione di competenze necessarie ai bambini e gli adolescenti per crescere e vivere, coltivare aspirazioni e talenti? Quanti sono i minori in Italia che non hanno accesso a servizi educativi di qualità e che sono esclusi da attività formative, sportive e culturali? Quanto incide la povertà economica, la provenienza geografica e l'origine della famiglia e quanto la mancanza di infrastrutture adeguate? A queste e molte altre domande risponde il Rapporto di Save the Children “Illuminiamo il Futuro – Obiettivi 2030 per liberare i bambini dalla Povertà Educativa”, che verrà presentato a Roma lunedì 14 settembre alle ore 10:00 presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri (via Santa Maria in Via 37b) nell'ambito dell'omonima campagna, lanciata nel 2014.

Il Rapporto di Save the Children, l'Organizzazione dedicata dal 1919 a salvare la vita ai bambini e a tutelare i loro diritti, contiene dati inediti, analisi originali e gli Obiettivi da raggiungere entro il 2030 sui quali l'Ong sollecita l'impegno di tutti, per contrastare il fenomeno che ostacola la crescita di milioni di bambini in Italia.

L'incontro del 14 settembre sarà anche un occasione per fare il punto sulle attività dei Punti Luce, i centri socio-educativi che Save the Children sta attivando in Italia nelle aree più deprivate.

Oltre agli esponenti di Save the Children, parteciperanno, tra gli altri:

Claudio De Vincenti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri; Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio;
Enrico Giovannini (Università di Roma Tor Vergata); Chiara Saraceno (Università di Torino);
Stefano Scarpetta, Direttore del dipartimento Lavoro e Affari Sociali dell'OCSE;
Linda Laura Sabbadini, Direttore Dipartimento Sociale ISTAT.
Saranno inoltre presenti associazioni e aziende partner della campagna.

E' necessario accreditarsi inviando generalità e testata di riferimento a ufficiostampa@savethechildren.org

Ai giornalisti saranno distribuiti materiali video e fotografici

Per ulteriori informazioni:
Ufficio stampa Save the Children Italia
telefono: 06-48070023-81-63-71
email: ufficiostampa@savethechildren.org

About EZrome

Check Also

“Leviatano” al Teatro Trastevere; un viaggio nel ridicolo e nel coraggio

#Leviatano #TeatroTrastevere #StupiditàUmana #EZrome “Leviatano” di Riccardo Tabilio, un viaggio tra incompetenza straordinaria e genio visionario, approda al Teatro Trastevere di Roma, promettendo un'esperienza teatrale unica e provocatoria.

“Alice”, il dramma sulla vendetta e il perdono al Teatro Altrove

#Alice #Teatro #Riflessione #EZrome "Alice", al Teatro Altrove di Roma, è un dramma che naviga i turbolenti mari della vendetta e del perdono, esplorando la devastazione emotiva e sociale del femminicidio attraverso il confronto tra due madri.

Lascia un commento