settimanamemoria jpg w202 h

La Settimana della Memoria

settimanamemoria jpg w202 hIl 27 gennaio 2013 è stato il “Giorno della Memoria”, per commemorare i milioni di ebrei che hanno perso la vita a seguito dello sterminio e delle persecuzioni avvenuti durante la Seconda Guerra Mondiale.

La Casa della Memoria e della storia ha organizzato per tutta la settimana una serie di , che hanno l'obiettivo di mantenere e trasmettere una memoria attiva su questo tragico evento storico.

Un programma ricco di iniziative che coinvolgeranno le diverse arti: cinema, , letture collettive, presentazioni e arte. Le iniziative sono ad ingresso libero sino ad esaurimento posti.

Questo il programma della settimana:

LUNEDÌ 28 GENNAIO

ore 10.00/13.00

Presentazione e visione del film “Dottor Korczak” di Andrzej Wajda in occasione dei 70 anni dalla morte di Janusz Korczak. Introduce Pupa Garribba.

Iniziativa a cura della Casa della Memoria e della Storia per le scuole

ore 17.00/20.00

Proiezione del film-documentario “Io c'ero” realizzato dall'ANED di Roma.

Il film è un excursus sulla deportazione ebraica e politica e mostra, attraverso le testimonianze dei superstiti e uomini, la tragedia della deportazione e dello sterminio nelle sue più significative fasi: dall'arresto al lager, al lavoro massacrante, al ritorno non meno drammatico.

Intervengono Alessandro Venezia, il figlio di Shlomo Venezia, protagonista di una delle testimonianze raccolte nel film-documentario e Aldo Pavia.

Iniziativa a cura di ANED

MARTEDÌ 29 GENNAIO

ore 10.30/13.00

Mise en espace dello spettacolo “Gli Ebrei sono matti” scritto, diretto e interpretato da Dario Aggioli, prodotto dalla Compagnia Teatro Forsennato, promosso da OFF Rome e dedicato alle memoria del prof. Ferruccio Di Cori, noto psichiatra e scrittore ebreo, emigrato negli Stati Uniti durante la persecuzione nazifascista.

Al termine, dialogo con Enrico Modigliani (testimone della Shoah e promotore del Progetto Memoria), Laura Supino (Progetto Memoria, Fondazione CDEC),Grazia Di Veroli (ANED) e Claudia Finzi (Progetto Memoria).

Coordina il critico teatrale Sergio Lo Gatto.

Iniziativa a cura della Biblioteca della Casa della Memoria e della Storia per le scuole

ore 17.00/20.00

Presentazione del libro “Luciana Nissim Momigliano. Una vita per la psicoanalisi. Il paziente miglior collega” a cura di Alessandra Chiappano e Anna Ferruta (Archivio storico della Presidenza della Repubblica, Roma 2012).

Il volume propone una riflessione sulla complessità della vita di Luciana Nissim che, come Primo Levi, è passata attraverso l'esperienza estrema di Auschwitz e non si è chiusa in un ritiro solitario ma ha partecipato alla vita culturale, sociale e scientifica, italiana e internazionale. Il suo contributo alla psicoanalisi è stato importante: si è dedicata a un'intensa attività clinica come terapeuta sviluppando la teoria e la pratica analitica freudiana in modi profondamente innovativi.

Ne parlano Simona Argentieri (psicoanalista), Paola Carucci (Sovrintendente dell'Archivio storico della Presidenza della Repubblica), Anna Rossi-Doria (storica).

Iniziativa a cura di IRSIFAR

 

MERCOLEDÌ 30 GENNAIO

ore 10.00/13.00

Proiezione del documentario “I mulini della morte. Confessioni di un ex aderente alla Gioventù Hitleriana.” Edizione italiana a cura de La Rete di Indra.

Iniziativa a cura di ANED per le scuole

ore 17.00/20.00

Incontro “La resistenza non armata ma non inerme degli Internati Militari Italiani (I.M.I.) nei Lager nazisti” con la proiezione di “I soldati italiani nelle prigioni di Hitler” (RAI, 1973) a cura di Stefano Munafò e Walter Preci.

Il documentario, al quale collaborò lo storico ex internato prof. Vittorio Emanuele Giuntella, affronta il tema della cattura e deportazione nei Lager dei seicentomila militari italiani che, dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, rifiutarono di passare nelle file dell'esercito tedesco o della Repubblica Sociale Italiana. E la loro fu una sorta di prigionia volontaria.

Presenta il documentario il prof. Luciano Zani (La Sapienza Università di Roma). Partecipano alcuni testimoni dell'epoca, tra cui Michele Montagano.

Iniziativa a cura di ANEI

 

GIOVEDÌ 31 GENNAIO

ore 10.00/13.00

Incontro su “La resistenza nei campi di concentramento”.

Iniziativa a cura di ANPI di Roma e Lazio per le scuole

ore 17.00/20.00

Presentazione del libro “La ricostruzione giudiziale dei crimini nazifascisti in Italia” curato da Silvia Buzzelli, Marco De Paolis e Andrea Speranzoni (Giappichelli editore, 2012) sui processi per le stragi.

Una riflessione sul tema della ricostruzione giudiziale dei crimini di guerra nazifascisti in Italia che pone in evidenza tre aspetti fondamentali: in primo luogo, la genesi e lo sviluppo (nonché il mancato sviluppo) dell'attività giudiziaria italiana sui crimini di guerra del secondo conflitto bellico mondiale, dall'immediato dopoguerra ad oggi. Quindi, l'analisi e la valorizzazione delle figure del testimone-persona offesa, anche in rapporto al problema del risarcimento del danno. Infine, il collegamento con l'attualità dell'odierno diritto internazionale e umanitario, che riflette una realtà inquietante e tragicamente ricorrente, alla stregua della quale il passato sembra periodicamente rivivere offrendo inediti strumenti di cognizione ed interpretazione.

Ne parlano gli autori – tra cui Marco De Paolis (Procuratore Capo della Procura Militare di Roma), Carlo Smuraglia (Presidente Nazionale ANPI), Vito Francesco Polcaro (Pres. Sez. ANPI di Roma), Ernesto Nassi e Mariano Gabriele (Presidente italiano della Commissione storica italo-tedesca).

Iniziativa a cura di ANPI di Roma e Lazio

FINO AL 1° MARZO 2013

Prosegue negli orari di apertura della Casa, la mostra “OLTRE IL BUIO. Disegni di Carlo Levi”.

Disegni inediti dell'autore del “Cristo si è fermato a Eboli” eseguiti nel periodo della sua cecità, affiancati da opere degli allievi dell'Accademia di Belle Arti di Roma, in omaggio al Maestro.

Iniziativa a cura di FIAP Federazione Italiana Associazioni Partigiane di Roma e Lazio in collaborazione con FONDAZIONE CARLO LEVI, ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA e EDIZIONI ENSEMBLE

About Redazione

Check Also

“Il mondo alla prova dall’esilio”: eventi a Villa Medici

#Esilio #VillaMedici #EZrome “Il mondo alla prova dall’esilio” si terrà il 29 e 30 maggio 2024 a Villa Medici di Roma, con una serie di eventi gratuiti e a pagamento dedicati all’analisi dell’esilio. L’evento prevede conferenze tenute da esperti, un concerto mediterraneo e uno spettacolo teatrale, offrendo una riflessione critica sulle dinamiche dell’esilio e sulle risposte di solidarietà.

Leonardo Fabbri punta all’oro agli Europei di Atletica Roma 2024

#EuropeiAtletica #LeonardoFabbri #RecordItaliano #EZrome Leonardo Fabbri si prepara a puntare all’oro ai Campionati Europei di Atletica Leggera Roma 2024. Con un nuovo record italiano nel getto del peso, Fabbri promette uno spettacolo imperdibile. L'evento si terrà allo Stadio Olimpico dal 7 al 12 giugno, con la finale del getto del peso maschile prevista per l'8 giugno.

Lascia un commento