Lunedì, 26 Ottobre 2020

amazon prime video

Vase Marguerite_Gallé_Petit_Palais_OGAL00553_n1Per Art Nouveau si intende la corrente artistica che si sviluppò tra la fine dell'Ottocento ed inizi del Novecento ed interessò architettura, arti figurative ed applicate. La mostra denominata “Tiffany & Gallé e i maestri dell’Art Nouveau dal Museo di Arti Applicate di Budapest” vuole proprio rendere omaggio a questo particolare stile artistico.

Per la precisione sono 90 le opere selezionate dalle collezioni del Museo di Arti Applicate di Budapest, che mostrano bene tutto il percorso dell’Art Nouveau, le sue novità tecnologiche e artistiche, le contaminazione tra generi differenti. 6 sono, invece, le sezioni della mostra. La prima si chiama “colori vivaci, luci nuove” ed espone varie opere dello statunitense Louis Comfort Tiffany. “Forme organiche Art Nouveau e motivi floreali”, mette in risalto il lato naturalista di tale corrente artistica, con in rilievo tulipani, fiori di papavero, ecc.
La terza sezione si intitola “Culture lontane, tradizioni antiche” e dedica molto spazio alle modalità dell’influenza delle due correnti artistiche dell’epoca: il Movimento estetico e il Giapponismo. “Lusso delle materie” mostra il valore attribuito ai materiali usati, l’alto livello di manifattura e l’eleganza della forma pure di oggetti d'uso quotidiano, che diventano, tuttavia, oggetti di lusso. “La natura in casa nostra”, tratta di vari elementi fra cui terra, acqua, fiori ed insetti, i quali ricorrono nei tessuti e nei lavori in vetro e ceramica. Infine, vi è la sezione “il mondo del simbolismo” con temi figurativi che spaziano dalla mitologia classica fini a quella ungherese.
Appuntamento, quindi, alle sale di Palazzo Caffarelli ai Musei Capitolini, fino al 28 aprile 2013.
Ricordiamo, infine, che la mostra è promossa da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico-Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con il Museo di Arti Applicate di Budapest, il Ministero degli Affari Esteri d'Ungheria - l’Ambasciata di Ungheria in Italia, il Ministero delle Risorse Umane d'Ungheria, il Fondo Nazionale Culturale, l’Istituto Balassi - Accademia d’Ungheria in Roma.
L'organizzazione è, invece, affidata a Zètema Progetto Cultura.

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.