Martedì, 27 Ottobre 2020

amazon prime video

Roma EUR Colonnato MCRSono poche le notizie che ci giungono da un Paese come l'Azerbaijan anche perché, come dice un famoso motto del giornalismo, occorre sempre stare sulla notizia. E lì di notizie adatte ai nostri mass media ne vengono pochine. C'è, invece, una mostra che ci può far scoprire i tesori nascosti di questo territorio lontano.

“Azerbaijan, la terra di fuochi sulla via della seta” è questo il titolo di tale mostra da poco inaugurata presso il museo della Civiltà Romana all'EUR che, da sempre, si occupa di usi e costumi delle civiltà mondiali. Tanti sono i territori dell'Azerbaijan che sono importanti per essere stati rilevanti centri di formazione con spazi dedicati proprio alla cultura. E' proprio in questo Paese che vennero ideati mestieri che sono giunti fino a noi, ad esempio il ricamo artistico, l'edilizia, la progettazione de armi, la tessitura, la lavorazione di gioielli e metalli, ecc...
La mostra, quindi, vuole dedicare ampio spazio a bellissimi manufatti, pregiati gioielli, unici strumenti musicali (60 gli oggetti che sono esposti). L'opera più pregiata è forse l'antica pietra dipinta con figure umane e risalente al 3000 a.C.
L'esposizione in questione rientra nell’ambito della Biennale Internazionale di Cultura Vie della Seta. Tale mostra è gestita e promossa dall' Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico e Sovraintendenza ai Beni Culturali. Dal 13 febbraio e fino al 15 aprile. Orario: dal martedì alla domenica, dalle ore 9 alle 14.

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.