Martedì, 17 Luglio 2018

cubo_di_rubikAll'interno del ricchissimo calendario dell'Estate romana 2009, occupa senza dubbio una posizione privilegiata la manifestazione Roma Vintage che, al suo primo anno di vita, si presenta come  espressione di una tendenza che definisce di culto gli oggetti prodotti almeno vent'anni prima del momento attuale e che esalta fermamente le mode di un'epoca, irripetibili e irriproducibili, intese come patrimonio storico e culturale.
Un serial televisivo, una macchina storica, accessori e abbigliamento, strumenti musicali: ogni cosa può essere considerata vintage, purchè trasmetta i valori della sua epoca e allo stesso tempo conservi una funzionalità adattabile al periodo contemporaneo e un senso di fascino talvolta superiore agli oggetti attuali. La tendenza vintage nasce proprio in nome di quell'incantevole suggestione che spesso gli oggetti appartenenti agli scorsi decenni sanno infonderci, e viene sostenuta costantemente grazie al notevole interesse, soprattutto da parte dei più giovani, nei confronti dei costumi e delle mode del passato.

commodore64A questo proposito, Roma Vintage, inaugurata lo scorso 13 giugno e che chiuderà i battenti il giorno di Ferragosto, si pone come scopo principale quello di rievocare e contestualizzare lo stile dei decenni addietro, in particolar modo quello appartenente ai favolosi anni 70 e 80, passati alla storia per quell'eccentricità che prendeva nettamente le distanze dal periodo precedente.

L'oasi vintage si trova nel cuore di Roma, immersa nel verde di Parco San Sebastiano. Al suo interno, non solo l'area espositiva dedicata al "Vintage Shop" con stand inerenti a diversi settori - abbigliamento, sport, musica, gastronomia, gadget, auto, moto etc. -, ma anche spazi predisposti per l'allestimento di eventi e spettacoli vari che rientrano in un programma di tutto rispetto e danno vita ad una frizzante notte Vintage.
Non manca l'area ristorazione, che, oltre ai prodotti tipici regionali, paninoteca, birreria, wine bar, cocktail bar, gelateria, cartocci di pesce fresco fritto e pizza, offre ogni sera diverse forme di intrattenimento con cabaret, musica dal vivo e piano bar.
Per rendere la serata più elettrizzante, non nuocerà di certo fare quattro salti nell'area disco, con le canzoni storiche degli anni 70 e 80, i brani storici che ci emozionano da sempre e fanno scatenare almeno tre generazioni. Si può assistere, in questo spazio, anche a concerti dal vivo, spettacoli teatrali e serate a tema.
crystal_ball_tubettoTutti i weekend sono previste partecipazioni di star di eccezione: è attesissimo per venerdì 31 luglio, il concerto di Gazebo, il cantante che ha lasciato un segno negli anni 80 scalando tutte le classifiche con il brano cult della sua carriera I like Chopin. Sabato 1 agosto alle ore 23, grazie alla presenza di Edoardo Vianello, si ripercorreranno i suoi tormentoni estivi da "Sei diventata nera" e "Luglio" a "Stessa spiaggia, stesso mare".
Ogni sabato sera è previsto un Pop party che propone non solo musica revival degli anni 70 e 80, ma anche i più grandi successi dagli anni 90 ad oggi; il venerdì sera, invece, ci si concentra esclusivamente sui brani revival.
Il giovedì è la serata all'insegna della salsa e dei balli latino americani.
Negli altri giorni, c'è spazio anche per il teatro e la poesia, con spettacoli, canzoni, sonetti e monologhi romaneschi, e per le emozioni dello sport, con gli episodi più importanti che hanno caratterizzato questo mondo in quegli anni, basti pensare alla vittoria dell'Italia ai mondiali del 1982.
Inoltre un'area sport e giochi, con uno spazio attrezzato per le attività sportive che propone ping pong, subbuteo, tiro alla fune, minigolf, dama, scacchi, volley e street soccer, insieme all'area poker, coordinata dal "Roma Texas Hold'em", e alla piscina all'aperto - aperta tutti i giorni dalle ore 10 - , completano nel migliore dei modi la vasta ed invitante offerta di Roma Vintage.

vespa50Passeggiando per gli stand, accompagnati dalle celebri canzoni, si ripercorreranno in un certo senso quegli indimenticabili decenni, che, per chi ha avuto la fortuna di farvi parte come me, sono covo di tanti ricordi e di un pezzo memorabile delle nostre vite e di quelle dei nostri nonni e genitori; e soffermandoci davanti alle esposizioni - la parte decisamente più allettante di tutta la manifestazione, con la Vespa 50, le figurine Panini, il pallone Supertele, il Crystalball, la Polaroid, il Cubo di Rubik, il Commodore64 e tantissimi altri - li riconosceremo sorridendo con un po' di nostalgia, ricordandoli come gli oggetti, ormai passati alla storia, che ci hanno accompagnato durante la nostra infanzia e che hanno acquisito progressivamente un valore sempre maggiore per essere testimonianza dello splendore di un'epoca passata e per aver segnato profondamente alcuni tratti iconici di un particolare momento storico.

Informazioni:
L'ingresso alla manifestazione è gratuito con l'eccezione dell'area disco e spettacoli in occasione di particolari eventi.
Parco di San Sebastiano
Via di Porta S. Sebastiano 2 (p.le Numa Pompilio)
Dal lunedì alla domenica dalle 18.00 alle 3.00
Piscina all'aperto a partire dalle ore 10.00

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.