faglie terremoto abruzzo Francesca Napoletano
faglie terremoto abruzzo Francesca Napoletano

Mostra di Francesca Napoletano ispirata al terremoto

faglie terremoto abruzzo Francesca NapoletanoRicordiamo ancora bene quanto è accaduto il 6 aprile in Abruzzo, un evento che ha toccato da vicino anche chi non ha legami diretti con quella splendida terra, anche persone normali, non abituate a cercare dentro di sè per esprimere il proprio sentire. Figuriamoci cosa può imprimere un evento così traumatico nell'animo di un artista.

Quando la natura racconta il suo dissenso, emette un rutto roboante che spacca le certezze dell'uomo. Le tele di Francesca Napoletano si impregnano di olio, acrilico e bitume per fuggire da paesaggi urbani in dissolvenza e fremere di quel fragore che ha scosso il mondo lo scorso 6 aprile 2009:

in "La pressione di un grido – faglie" la pittrice ripercorre sulla tela le profonde spaccature della terra, lasciando che lo sforzo a cui sono sottoposte le rocce sprigioni un nero color marcio, crogiolante di un energia espressiva tale da commisurarsi con quella che sovrasta le zolle.

La serie di lavori esposti in mostra indaga le viscere del terremoto, fenomeno naturale inaspettato e distruttivo, analizzandolo pittoricamente dal punto di vista del sottosuolo; non ci sono abitazioni, né la mano dell'uomo nei dipinti della Napoletano; c'è la frammentazione della natura scarna ma viva.

Dalla minuziosa progressione di un creare per distruggere, l'artista prepara un disegno base di acrilico delimitato in tutti i suoi dettagli e poi lo distrugge, lasciando uscire i volumi colpendo con il pennello i punti salienti del suo lavoro.

Allontanandosi dalle architetture urbane che avevano da sempre contraddistinto il suo stile, con questa mostra Francesca Napoletano si spinge su di una pittura più cruda, più voluminosa, cercando di interpretare la natura come mai aveva fatto prima.

Francesca Napoletano nasce nel 1981 a Roma, dove  vive e lavora. Nel 2005 si laurea in pittura presso la Rome University of Fine Arts, Libera Accademia di Belle Arti di Roma con una tesi in Storia dell'Arte dal titolo"Metropoli: analisi del paesaggio urbano attraverso l'occhio degli artisti dal XVIII al XX secolo".

La mostra:

Francesca Napoletano – La pressione di un grido – faglie a cura di Flavia Montecchi

Dove: Via di Porta Labicana 27– San Lorenzo

Quando: 17 giugno – 21 luglio 2009

Orario: dal martedì al sabato dalle 14.00 alle 19.00

Informazioni: 06.89538913 – infosinergyart@gmail.com

About VA

Check Also

Endometriosi: eventi dedicati alla consapevolezza

Endometriosi: A Roma due giorni dedicati alla consapevolezza sulla malattia. L'appuntamento sabato 25 e domenica 26 …

Endometriosi: stand informativo al San Carlo di Nancy

Endometriosi: il 15% delle donne in età fertile ne soffre. A Roma un percorso multidisciplinare …

Lascia un commento