Fantini nella storia: martello d’oro agli Europei di Roma

Sara Fantini è campionessa d'Europa e segna un momento storico per l'atletica italiana. Nessun martellista italiano, uomo o donna, aveva mai conquistato un oro in Olimpiadi, Mondiali o Europei, e nessuna lanciatrice azzurra aveva mai vinto un titolo continentale all'aperto.

Il trionfo di Fantini è il culmine di anni di costanza non solo nelle prestazioni ma anche nei piazzamenti: quarta ai Mondiali 2022, bronzo agli Europei 2022 e sesta ai Mondiali 2023. All'Olimpico, ha dimostrato la sua continuità con sei lanci oltre i 70 metri. La misura vincente, 74,18 metri, è arrivata al quarto turno, in risposta alle avversarie che l'avevano temporaneamente superata. Fantini, allenata da Marinella Vaccari, ha prevalso sulla francese Rose Loga (bronzo con 72,68) e sulla polacca Anita Wlodarczyk (argento con 72,92).

L'oro della parmigiana, che compirà 27 anni a settembre, è anche motivo di orgoglio per una famiglia di atleti: il padre Corrado, ex pesista azzurro, e la madre Paola Iemmi, ex giavellottista. “Una serata che non dimenticherò mai,” ha commentato Fantini, felice per l'ottavo oro azzurro di Roma 2024. “Sono veramente felice, i ‘grazie' da dire sono tanti, a partire dal mio gruppo sportivo e dalla mia allenatrice. È stata una gara bellissima perché in progressione: mi accade di rado, di solito lancio bene all'inizio poi non riesco a crescere durante la gara. Servirà tempo per realizzare cosa ho fatto: sono al settimo cielo”.

Il bilancio azzurro è sempre più ricco, con un totale di 17 medaglie (8-6-3) quando mancano due giornate alla fine.

Risultati e piazzamenti degli azzurri

  • Filippo Tortu: confermato sul podio nei 200 metri con un argento in 20.41 (+0.8), migliorando il bronzo dell'edizione precedente. L'oro è andato allo svizzero Timothé Mumenthaler (20.28) e il bronzo a William Reais (20.47). Fausto Desalu è arrivato quinto con 20.59.
  • Luca Sito: quinto posto nella finale dei 400 metri con 45.04, dopo aver stabilito il record italiano in 44.75 nella giornata precedente. Il belga Alexander Doom ha vinto l'oro in 44.15.
  • Elisa Molinarolo: sesta nell'asta con 4,58, mentre Roberta Bruni ha ottenuto lo stesso risultato piazzandosi settima.
  • Osama Zoghlami: gara coraggiosa nei 3000 siepi, conclusa all'ottavo posto con 8:21.09. Yassin Bouih è arrivato 14esimo con 8:27.29.

Prossimi appuntamenti

Questa sera, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, tra gli atleti in gara vedremo: Gianmarco Tamberi nella finale dell'alto, Stefano Sottile e Manuel Lando, gli ostacolisti Alessandro Sibilio e Ayomide Folorunso, i triplisti Emmanuel Ihemeje, Andrea Dallavalle e Tobia Bocchi, e le atlete dei 10.000 metri Nadia Battocletti, Anna Arnaudo, Federica Del Buono, Elisa Palmero e Valentina Gemetto. In programma anche le ultime prove dei decatleti Dario Dester e Lorenzo Naidon.

Definite le formazioni delle staffette 4×400 azzurre per le batterie di martedì mattina: per le Ilaria Accame, Giancarla Trevisan, Rebecca Borga, Anna Polinari; per gli uomini Brayan Lopez, Vladimir Aceti, Riccardo Meli, Edoardo Scotti.

About Raffaella Roani

Check Also

Puccini Dance Circus Opera debutta al Caracalla Festival

#Puccini #danza #CaracallaFestival #EZrome Il 24 e 25 giugno 2024, il Caracalla Festival di Roma ospiterà il debutto di Puccini Dance Circus Opera. Dodici artiste e un'orchestra di 45 elementi reinterpretano cinque opere di Puccini. Danza, musica e circo contemporaneo in un'unica, emozionante performance. Per info su orari e biglietti, contattare il Caracalla Festival.

Tor Bella Monaca: stagione teatrale dal 17 al 23 giugno 2024

TorBellaMonaca #Teatro #Roma #EZrome Il Teatro Tor Bella Monaca di Roma conclude la stagione teatrale 2023-2024 con una settimana di spettacoli dal 17 al 23 giugno. La programmazione include esibizioni finali di laboratori teatrali, varie commedie e una pièce sui disturbi ossessivi-compulsivi, offrendo momenti di riflessione e intrattenimento.