springsteen_1
springsteen_1

The Boss is back!

springsteen_1Bruce Springsteen festeggia i sessant'anni con un tour europeo che tocca Roma il 19 luglio.
Ammette che cantare nel nostro paese è sempre un'esperienza emozionante, e i fans ricambiano assalendo i botteghini delle prevendite e facendo di lui l'artista straniero che è stato più volte primo in classifica.
Il suo concerto all'Olimpico è senz'altro l'evento cult dell'estate romana, destinato ad aggiungere una pagina alla storia del rock.

 

springsteen_2Working on a Dream (lavorando a un sogno), è il titolo dell'ultimo album di Bruce Springsteen, ma probabilmente potrebbe essere il motto della sua vita.
Da quando, poco più che ragazzo, cominciò a suonare le prime note nel natale New Jersey, ad oggi, è divenuto una stella intramontabile del rock, un universo dove pochi brillano a lungo.
Ha vinto un Oscar, 2 Golden Globes, 19 Grammy Awards, venduto oltre 160 milioni di dischi e 25 milioni di biglietti per i suoi concerti, ma il suo spirito è quello di non fermarsi mai, perché il sogno non deve finire.

In questo è aiutato dalla E Street Band, che lo accompagna da 35 anni, ed è ormai una specie di famiglia, tanto che hanno cominciato a suonarvi anche i figli dei componenti originari.
La band è uno dei segreti del clima di perfetta armonia che si respira ai concerti del Boss, e lo ha seguito nella svolta pop dell'ultimo album.
Working on a Dream ha infatti melodie meno rock, e parla dell'amore e del tempo, della serenità e della malinconia degli anni della maturità, ma con degli arrangiamenti ricercati, che può ritrovare chi ama i Beach Boys e i Beatles.

springsteen_3Springsteen sa interpretare i sentimenti contrastanti che si agitano dentro di noi e contraddistinguono il momento che stiamo vivendo, dove paura e desiderio di speranza sembrano convivere.
E' per questo che nel suo tour privilegia brani a sfondo sociale, come Seeds, e Johnny 99, che parlano di crisi.
Ogni concerto del Boss è però un'esperienza unica, infatti non propone mai due volte la stessa scaletta durante un tour, proprio per regalare al suo pubblico un sogno speciale, diverso ogni sera.
Forse uno dei segreti della sua continua rigenerazione, senz'altro una tra le cose più amate dai suoi fans.

Fans che attraversano l'arco di più generazioni, visto che ai suoi concerti vanno tanto adulti che adolescenti. I primi legati ai ricordi delle sue canzoni, i secondi attratti da tematiche sempre attuali, ma tutti uniti dall'amore per la musica di uno dei pochi rocker dei nostri giorni.
Ma è anche l'autenticità che i fans tanto amano di Springsteen, evolutosi artisticamente rimanendo fedele a sé stesso, concedendo poco o niente alle mode e alle tendenze.
Ed è con questo spirito che al concerto dell'Olimpico si canteranno i suoi brani, che si tratti degli ultimi successi o di classici indimenticabili come Born in the Usa o Thunder Road.

In tour da dieci anni, e con cinque album pubblicati negli ultimi sette anni, dal palco dell'Olimpico il Boss regalerà ai suoi fans una serata di energia incontenibile.
Canterà la vita, con i suoi momenti di gioia e quelli di difficoltà, alternando ritmi scatenati a melodie che accarezzano i ricordi.
Tutti però, nello stile unico che ha fatto di lui una leggenda del rock.
Quello stile che ha fatto dichiarare a Barack Obama: "Ho deciso di diventare il 44° Presidente degli Stati Uniti perché non posso essere Bruce Springsteen…"

Il concerto si terrà il 19 luglio alle ore 22.00, presso lo Stadio Olimpico di Roma

Foto di Guy Aceto e A.M. Saddler

About Donata Zocche

Check Also

Gli Europei di Atletica Roma 2024 al via con lo ‘School Day’

#Atletica #Europei2024 #SchoolDay #EZrome Gli Europei di Atletica Roma 2024 iniziano il 7 giugno con lo 'School Day', offrendo agli studenti biglietti a 1 euro per le sessioni del primo giorno all'Olimpico. La promozione "Last Call" garantisce un 40% di sconto sui biglietti fino al 30 maggio. Un evento di inclusione si affaccia alla capitale.

Planetario di Roma festeggia 20 anni sotto le stelle

PlanetarioDiRoma #20AnniSottoLeStelle #EventiRoma #EZrome Planetario di Roma celebra venti anni di attività Per festeggiare i 20 anni dalla sua inaugurazione, il Planetario di Roma organizza eventi gratuiti il 24 e 26 maggio. Le celebrazioni includeranno spettacoli, tavole rotonde e momenti di condivisione delle esperienze dei visitatori. La prenotazione è obbligatoria e si può effettuare chiamando il call center al numero 060608.

Lascia un commento