DELLA VERGOGNA: Spettacolo ispirato a Tiziana Cantone a Roma

Roma si prepara ad accogliere un evento teatrale di grande impatto emotivo e sociale. "DELLA VERGOGNA", spettacolo scritto e interpretato da Giulia Vannozzi, è un'opera liberamente ispirata alla tragica storia di Tiziana Cantone. La produzione, vincitrice del Nolo Fringe Festival 2020 e del concorso Più Corto, sarà in scena dal 15 al 18 febbraio al Spazio 18b.

"DELLA VERGOGNA": A Roma lo spettacolo ispirato a Tiziana Cantone

"DELLA VERGOGNA" è un'opera teatrale che affronta con coraggio e sensibilità la vicenda umana e mediatica di Tiziana Cantone, la giovane donna che nel 2016 decise di porre fine alla propria vita a seguito della pubblicazione di alcuni video hard sul web e della conseguente persecuzione mediatica. Giulia Vannozzi, autrice e interprete dello spettacolo, ha voluto lavorare con l'immedesimazione, mettendosi nei panni di Tiziana e cercando di comprendere non solo la vergogna dell'azione compiuta, ma soprattutto l'esposizione data dalla moltiplicazione dell'immagine all'interno del web.

Il Teatro Spazio 18b di Roma ospiterà lo spettacolo dal 15 al 18 febbraio. "DELLA VERGOGNA" è un'opera che riflette sulla visione e sull'opinione, che utilizza e smuove lo sguardo interrogandosi sui meccanismi e sulle differenze tra l'interazione digitale e in presenza e sulla trasformazione della relazione in fruizione e della persona in "contenuto".

Tiziana Cantone: a Roma l'omaggio teatrale "DELLA VERGOGNA"

La storia di Tiziana Cantone, la giovane donna che nel 2016 si tolse la vita a seguito della pubblicazione di alcuni video hard sul web e della successiva gogna mediatica, viene raccontata a Roma attraverso lo spettacolo "DELLA VERGOGNA". L'opera, scritta e interpretata da Giulia Vannozzi, è un omaggio teatrale alla vita e alla lotta di Tiziana, un tentativo di comprendere e di far comprendere le dinamiche che hanno portato alla sua tragica fine.

Il Teatro Spazio 18b di Roma ospiterà lo spettacolo dal 15 al 18 febbraio. Gli spettacoli avranno inizio alle 20.30 dal giovedì al sabato, mentre la domenica l'orario sarà alle 18.00. Il costo del biglietto intero è di 18 euro, mentre il ridotto è di 13 euro. È necessaria la prenotazione, che può essere effettuata chiamando il numero 06.92594210 o inviando un messaggio WhatsApp al 333.3305794.

"DELLA VERGOGNA": la storia di Tiziana Cantone raccontata a Roma

"DELLA VERGOGNA" è uno spettacolo che racconta la storia di Tiziana Cantone, la giovane donna che nel 2016 si tolse la vita a seguito della pubblicazione di alcuni video hard sul web e della successiva gogna mediatica. L'opera, scritta e interpretata da Giulia Vannozzi, è un tentativo di comprendere e di far comprendere le dinamiche che hanno portato alla sua tragica fine.

Il Teatro Spazio 18b di Roma ospiterà lo spettacolo dal 15 al 18 febbraio. Gli spettacoli avranno inizio alle 20.30 dal giovedì al sabato, mentre la domenica l'orario sarà alle 18.00. Il costo del biglietto intero è di 18 euro, mentre il ridotto è di 13 euro. È necessaria la prenotazione, che può essere effettuata chiamando il numero 06.92594210 o inviando un messaggio WhatsApp al 333.3305794.

"DELLA VERGOGNA" è un'opera che non solo racconta la storia di Tiziana Cantone, ma che riflette anche sul ruolo dei media e della società nel giudicare e condannare le azioni altrui. Un appuntamento da non perdere per chiunque desideri riflettere sulla complessità delle dinamiche sociali e mediatiche contemporanee.

About EZrome

Check Also

Guglielmo Castelli incanta Villa Medici con il nuovo Art Club

#ArteContemporanea #Cultura #Innovazione #EZrome "Art Club #38" a Villa Medici presenta "Guglielmo Castelli a Villa Medici", un'esposizione che unisce storia e modernità attraverso le opere dell'artista torinese, in un dialogo continuo tra arte, letteratura e natura.

Premio ADUIM: un ponte tra musica e accademia al Teatro Palladium

#PremioADUIM #MusicaClassica #Cultura #EZrome Al Teatro Palladium, la prima edizione del Premio ADUIM celebra l'incontro tra musica e accademia, premiando "La Senna festeggiante" di Vivaldi, esempio eccellente di sinergia tra ricerca musicologica e prassi esecutiva.