Al Teatro Quarticciolo “Pietre nere” di Babilonia Teatri

Sabato 11 e domenica 12 marzo al Biblioteca Quarticciolo arriva per la prima volta a Roma Pietre nere, lo spettacolo firmato da Enrico Castellani e Valeria Raimondi, con la collaborazione artistica di Francesco Alberici, e prodotto da Babilonia Teatri con La Corte Ospitale.

In scena: Francesco Alberici, Enrico Castellani e Valeria Raimondi e Orlando Castellani.

Teatro Biblioteca Quarticciolo
via Ostuni, 8

Sabato 11 marzo | ore 21.00
Domenica 12 marzo | ore 17.00

PIETRE NERE
di Enrico Castellani e Valeria Raimondi
con la collaborazione artistica di Francesco Alberici

con Francesco Alberici, Enrico Castellani e Valeria Raimondi
e con Orlando Castellani

direzione tecnica Luca Scotton
produzione Babilonia Teatri e La Corte Ospitale
coproduzione Operaestate Festival Veneto
con il sostegno di MiC, Regione Emilia-Romagna, Fondazione Compagnia di San Paolo
in collaborazione con Rete Patric e AstiTeatro

si ringraziano Daniele Costa, Nadia Pillon, Elisa Pregnolato, Jonel Zanato,
Annalisa Zegna, Stefano Masotti, Marco Pesce, Francesco Speri

Pietre nere indaga il concetto di casa a partire da luoghi che, agli occhi della maggior parte delle persone, case non sono. Case di riposo, case famiglia, carcere, strada, ospedale, dormitori, centri d'accoglienza, per chi li abita sono casa. Dall'incontro con le persone che abitano questi luoghi, dalla loro conoscenza, dall'abitarli come ospiti, ha origine appunto Pietre nere.
Babilonia Teatri – Leone d'argento alla Biennale di Venezia 2016 per l'innovazione teatrale – ha invitato cinque artisti under 35, dediti a diversi linguaggi artistici, alla creazione di un'opera. A ciascuno di loro è stato chiesto di scegliere uno dei luoghi di indagine, per restituirne, sulla base della conoscenza e dell'incontro, un'opera artistica.
Da tutti questi contributi artistici, è nato uno spettacolo teatrale fatto di voci, suoni, immagini, composizioni inedite e riflessioni. Linguaggi che si intersecano, si contraddicono e permettono di raccontare in modo articolato una realtà sfaccettata, andando a costruire uno spettacolo che si nutre di sguardi molteplici, ognuno in grado di portare una sensibilità e un umore diverso. Una strategia creativa che permette di affrontare il racconto del concetto di casa inteso in senso ampio, disteso e anticonvenzionale, dando luce a tutte le case che spesso restano nell'angolo, come qualcosa che vive lontano e con cui non si hanno punti di incontro e di contatto.

Pietre nere scarnifica e centrifuga la nostra idea di casa. Il nostro modo di abitare. Di costruire. Di occupare un luogo. Pietre nere è casa in tutte le sue infinite declinazioni. Personali e sociali. Intime e pubbliche. Casa è intimità e separazione. È cura di sé e luogo di molteplici fratture e divisioni. Casa è incarnazione della separazione tra urbano e naturale. Casa è il nostro corpo. Sono i nostri vestiti. È la persona amata. Una città, un quartiere. Casa è il luogo in cui siamo cresciuti. Casa è un oggetto, una foto, una lettera, un profilo su un social network.

Pietre Nere è il risultato dell'indagine condotta sul territorio di Asti all'interno di Casa Mondo, progetto vincitore del Bando Art Waves di Compagnia San Paolo.

_________________________
Babilonia Teatri è una formazione entrata con passo deciso nel panorama teatrale contemporaneo distinguendosi per un linguaggio che a più voci viene definito pop, rock, punk. I fondatori del gruppo, Enrico Castellani e Valeria Raimondi, compongono drammaturgie dall'incedere unico, sorta di litanie scolpite nelle contraddizioni dell'oggi, portate in scena con attitudine ribelle. Hanno indagato diverse angolazioni della vita di provincia, cristallizzandola come microcosmo di un dolore universale, affrontato con coraggio dissacrante. Coraggio che è valso al gruppo il prestigioso Leone d'argento della Biennale di Venezia. Babilonia Teatri si caratterizza per il suo sguardo irriverente e divergente sull'oggi che mostra i nervi scoperti del nostro tempo. Per uno stile fuori dagli schemi che intende il teatro come specchio della società e della realtà. Attraverso l'uso di nuovi codici visuali e linguistici esprime la necessità e l'urgenza dell'interrogazione, per far emergere conflitti e tensioni, con ironia e cinismo, affetto e indignazione.

Francesco Alberici è attore, regista e autore. Dopo le esperienze come regista, drammaturgo e interprete della compagnia Frigoproduzioni e di collaboratore di lunga data della compagnia Deflorian/Tagliarini nel 2021 vince il premio UBU come miglior attore/performer under 35 ed è finalista al premio Riccione col suo testo Bidibibodibiboo. Altre importanti collaborazioni sono quelle con Babilonia Teatri, con Liv Ferracchiati e con Enrico Baraldi, col quale firma la drammaturgia di Non Tre Sorelle, vincitore del Premio Nazionale della critica ANCT.

____________________
Crediti
PIETRE NERE

di Enrico Castellani e Valeria Raimondi
con la collaborazione artistica di Francesco Alberici
con Francesco Alberici, Enrico Castellani e Valeria Raimondi
e con Orlando Castellani
direzione tecnica Luca Scotton
produzione Babilonia Teatri e La Corte Ospitale
coproduzione Operaestate Festival Veneto
con il sostegno di MiC, Regione Emilia-Romagna, Fondazione Compagnia di San Paolo
in collaborazione con Rete Patric e AstiTeatro
si ringraziano Daniele Costa, Nadia Pillon, Elisa Pregnolato, Jonel Zanato, Annalisa Zegna, Stefano Masotti, Marco Pesce, Francesco Speri

______________________

Biglietti
Intero 12€ – Ridotto 10€ (over 65, under 24, convenzioni)

Acquisto online
Per info e prenotazioni
biglietteria@teatrobibliotecaquarticciolo.it

Ufficio stampa
Antonella Mucciaccio/STRATEGIC PARTNERS
_______________________

Prossimi spettacoli/ Teatro

 

SENZA FAMIGLIA
Magdalena Barile, Il Mulino di Amleto
24 e 25 marzo ore 21.00 / Teatro

IL FANTASMA DI CANTERVILLE
Factory Compagnia Transadriatica
26 marzo ore 17.00 / Teatro per le nuove generazioni
27 marzo ore 9.30 e 11.30 / Matinée per la scuola

 

Teatro Biblioteca Quarticciolo
Direzione Giorgio Andriani, Antonino Pirillo, Valentina Marini
Consulenza culturale Valentina Valentini

Luoghi:
Teatro Biblioteca Quarticciolo, via Ostuni 8

Info
tel 06 69426222

Botteghino
aperto tre ore prima dell'orario di spettacolo

Biglietti
Prevendite disponibili su Ciaotickets e nelle rivendite autorizzate

Tariffe
Spettacoli serali: 12€, Ridotto: 10€ (over 65, under 24, convenzioni)
Ridotto Under 12: 7€ – Promo 2 persone: 15€

TEATRO PER LE NUOVE GENERAZIONI
Bambin* 7€ , adult* 10€ , promo 1 adult* +1 bambin* 15€

 

Fonte: Antonella Mucciaccio

About EZrome

Check Also

Vanessa Scalera brilla in “La Sorella Migliore” a Roma

#LaSorellaMigliore #Teatro #Cultura #EZrome "La Sorella Migliore", con Vanessa Scalera, offre a Roma un viaggio emotivo nel teatro. Un dramma familiare che esplora sentimenti profondi, colpe e redenzioni, promettendo un'esperienza unica.

“Madre, Figlia e Spirito”: trinità femminile in scena

#MadreFigliaSpirito #Teatro #Cultura #EZrome "Madre, Figlia e Spirito" al Teatro Di Documenti di Roma, un viaggio attraverso tre archetipi femminili che esplorano il dialogo tra umano e divino, tra ombra e luce, guidato dalla visione di Ortensia Sayre Macioci.

Lascia un commento