Topo Federico racconta a Centrale Preneste Teatro 15 e 16 gennaio

Per la rassegna Infanzie e adolescenze in gioco 2022 a Centrale Preneste (Via Alberto da Giussano, 58) sabato 15 e domenica 16 gennaio alle ore 16.30 va in scena “Topo Federico racconta”

di Roberto Anglisani/CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia. Lo spettacolo, ispirato alle “Storie di Federico” di Leo Lionni è di e con Roberto Anglisani.

Federico è un topo sognatore. Mentre gli altri lavorano, lui raccoglie parole con cui crea storie bellissime. E raccontando ci ricorda l'importanza dell'arte, dell'amicizia, del rapporto col diverso, per poter vivere una vita ricca di emozioni. Le sue storie fanno bene a tutta la comunità di animali, perché sono storie che toccano il cuore e fanno sorridere. Le storie che vengono raccontate sono perfettamente costruite, ritmate sapientemente, con parole facilmente comprensibili, e sono storie semplici. Raccontano però, vere e proprie epopee. Ci parlano di identità, di solidarietà, di ricerca di sé, di confronto e incontro con gli altri.
Adatto dai 3 ai 10 anni. Il costo del biglietto è per tutti di 6 euro.
Acquisto on-line su www.centraleprenesteteatro.it o in biglietteria previa prenotazione al numero 06 27801063 (lun./ven. ore 10.00/17.00)
Sabato e domenica esclusivamente tramite sms o whatsapp al numero 320/2392833

Sabato 15 e domenica 16 gennaio 2022 alle ore 16.30
a Centrale Preneste Teatro
Via Alberto da Giussano, 58 – Roma
Roberto Anglisani/CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia – Udine
presentano
Topo Federico racconta
dalle “Storie di Federico” di Leo Lionni
testo e regia Roberto Anglisani

Biglietto unico: 6.00 €

Prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni: acquisto on-line su centraleprenesteteatro it o in biglietteria previa prenotazione al numero 06 27801063 (lun./ven. ore 10.00/17.00)
Sabato e domenica esclusivamente tramite sms o whatsapp al numero 320/2392833

 

COVID 19 – LINEE GUIDA PER L'ACCESSO ALLE ATTIVITÀ'
A seguito del dl 221/2021 del 24 dicembre 2021, riepiloghiamo le regole per accedere in teatro.
Potranno accedere in teatro solo i possessori di certificazione verde da vaccinazione o guarigione (super Green Pass).
Obbligo di utilizzo in modo corretto della mascherina di tipo FFP2 per tutta la durata di permanenza nei locali del Teatro.
Divieto di consumare cibo o bevande all'interno della sala teatrale.
Tali disposizioni non verranno applicate ai soggetti esenti per età o sulla base di idonea certificazione medica.
Per l'accesso alla manifestazione rimane l'obbligo di sottoporsi alla misurazione della temperatura e all'igienizzazione delle mani.
La prenotazione per l'ingresso ai vari in programma resta obbligatoria.

Ufficio Stampa
Graziella Travaglini

 

 

Fonte: Graziella Travaglini

About EZrome

Check Also

Roma World: un tuffo nell’Antica Roma tra divertimento e cultura

#AnticaRoma #Divertimento #Cultura #EZrome Roma World riapre le porte con una stagione 2024 piena di novità: dallo spettacolo "Roma On Fire" al Backlot Tour, un'avventura unica tra storia e cinema. Un'esperienza immersiva nell'Antica Roma, dove divertimento e apprendimento si fondono in un viaggio indimenticabil

“The Cinema Show Quintet” al Museo del Saxofono: un ponte tra colonne sonore e rock progressive

#TheCinemaShowQuintet #ColonneSonore #RockProgressive #EZrome Il 20 aprile al Museo del Saxofono, "The Cinema Show Quintet" esplorerà le magie delle colonne sonore e del rock progressive degli anni '70, in una serata di musica trasversale e coinvolgente.

Intelligenza artificiale e creatività si incontrano alla 121° edizione dei Cento Pittori Via Margutta

#CentoPittoriViaMargutta #ArteIntelligenzaArtificiale #Creatività #EZrome La 121° edizione dei Cento Pittori Via Margutta a Roma dal 27 aprile al 1° maggio esplora il tema "Intelligenza artificiale e creatività". Un'occasione per riflettere sul rapporto tra uomo e macchina attraverso l'arte.

Lascia un commento