“Una movida Bárbara”: L’arte di Ouka Leele al Museo di Roma in Trastevere

Nel cuore di Roma, il Museo di Roma in Trastevere si prepara ad accogliere un evento espositivo di straordinaria importanza che vedrà protagonista l'arte di Ouka Leele, figura emblematica del movimento culturale spagnolo degli anni Ottanta. La mostra “Una movida Bárbara”, in programma dal 17 aprile al 7 luglio 2024, si annuncia come un viaggio affascinante attraverso la carriera dell'artista madrilena, dall'inizio delle sue esplorazioni artistiche fino alle ultime creazioni.

Un viaggio artistico attraverso decenni

La retrospettiva dedicata a Ouka Leele, pseudonimo di Bárbara Allende Gil de Biedma (Madrid 1957-2022), rappresenta una rara occasione per immergersi nella sua produzione artistica che abbraccia un arco temporale che va dal 1978 al 2014. Partendo dalle sue prime fotografie, allestite nella mostra “Peluquería” a Madrid, fino all'ultima serie realizzata nelle Asturie nel 2014, “A donde la luz me lleve”, il percorso espositivo offre una panoramica completa sullo sviluppo stilistico e tematico dell'artista.

Ideata in collaborazione con l'Ufficio Culturale dell'Ambasciata di Spagna a Roma e parte di un ciclo di mostre dedicate alla “movida madrileña” degli anni Ottanta, questa esposizione non solo mette in luce le opere fotografiche di Leele, ma anche la sua produzione pittorica, includendo serie significative come “Floreale” e “El Cantar de los Cantares”. La mostra si propone di esplorare l'evoluzione artistica di Leele, evidenziando il suo ruolo centrale nella scena culturale spagnola e il suo contributo unico all'arte contemporanea.

Un'esposizione ricca e variegata

Curata da María Rosenfeldt, figlia di Ouka Leele, e Silvia Oviaño, l'esposizione presso il Museo di Roma in Trastevere promette di essere un appuntamento imperdibile per gli appassionati di arte e . Saranno esposte circa 100 opere, che spaziano in diverse dimensioni, formati e tecniche, alcune delle quali originali e mai esposte prima, offrendo uno sguardo intimo e approfondito sull'artista e sulla sua visione del mondo.

L'esposizione sarà arricchita da materiale documentario, prove di stampa, cataloghi, manifesti e oggetti di merchandising che riproducono le immagini iconiche dell'artista, fornendo ai visitatori un contesto più ampio per comprendere l'impatto culturale e l'eredità di Ouka Leele.

Info utili

“Una movida Bárbara” sarà aperta al pubblico dal 17 aprile al 7 luglio 2024 presso il Museo di Roma in Trastevere, un luogo significativo per l'incontro tra culture e l'espressione artistica. L'esposizione è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla , e organizzata in collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, l'Ufficio Culturale dell'Ambasciata di Spagna e Caravan, con servizi museali forniti da Zètema Progetto Cultura. Per informazioni dettagliate sulla mostra e per eventuali prenotazioni, è consigliato contattare direttamente il Museo di Roma in Trastevere.

About EZrome

Check Also

“Il granello. Crocevia di un neo”: cortometraggio sulla prevenzione del melanoma

#cortometraggio #melanoma #prevenzione #EZrome "Il granello. Crocevia di un neo", diretto da Frida Bruno, è un cortometraggio che sensibilizza sulla prevenzione del melanoma. La proiezione, seguita da un dibattito con esperti, avrà luogo martedì 4 giugno 2024 alle ore 19:00 presso il Multisala Barberini di Roma. Ingresso libero con prenotazione consigliata.

La Pride Croisette alle Terme di Caracalla: Roma abbraccia la diversità

#RomaPride #Inclusivity #LaPrideCroisette #EZrome Dal 1 al 15 giugno 2024, le Terme di Caracalla ospiteranno La Pride Croisette, un evento che celebra la diversità con spettacoli, concerti e attività culturali. Il 15 giugno, Rock Me Pride - Pop Art Edition animerà l’Ippodromo delle Capannelle con la straordinaria partecipazione di Annalisa. Ingressi gratuiti e eventi per tutte le età.