Riverberi: l’arte contemporanea a Roma con SPAZIO GRIOT

Fino al 28 luglio, la Pelanda del Mattatoio di Roma ospita per il terzo anno consecutivo Riverberi, una programmazione artistica a cura di SPAZIO GRIOT. Questo evento propone un calendario ricco di mostre, talk, dj set e performance, promuovendo un discorso critico sulle strutture di potere e la resistenza nera, guidata dalle .

Mostre e installazioni: un viaggio attraverso le videoinstallazioni

Riverberi, curato da Johanne Affricot ed Eric Otieno Sumba, si articola in tre videoinstallazioni di artiste internazionali. Candice Breitz, con “Whiteface” in Prima Italiana, esplora il funzionamento della bianchezza e della supremazia bianca attraverso un archivio video che raccoglie voci di bianchi che parlano di razza. L'opera è un'indagine critica del linguaggio attraverso il quale la bianchezza inquadra, normalizza e sfrutta il suo potere.

Ligia Lewis presenta “A Plot A Scandal” in Prima europea, un adattamento visivo dell'omonima performance che intreccia narrazioni storiche, aneddotiche, politiche e mitiche. L'opera è stata girata nei quartieri storici e naturalistici di Santarcangelo di Romagna e fa parte del programma Whitney Biennial 2024. Mónica de Miranda, con “Path to the Stars”, offre una contro-narrativa che illumina le figure invisibilizzate nella lotta per l'indipendenza dell'Angola, con un focus particolare sulle donne e le risorse ecologiche.

Programma pubblico: talk, performance e live set

Il programma pubblico di Riverberi, fino al 17 luglio, include talk, performance e live set. Marie Moïse e Natasha Debora Aidoo introducono il lavoro di Mónica de Miranda, esplorando il ruolo delle donne africane e diasporiche nei movimenti di lotta per l'indipendenza. Angelica Pesarini, con la talk-performance “Oltre la Norma Somatica: Il Corpo come Archivio”, cerca di decentrare la bianchezza e interrompere la norma somatica tra immagini, ri-evocazioni e movimenti.

Tezeta Abraham presenta il suo libro d'esordio “Nostalgia”, un memoir che racconta il viaggio di una donna alla ricerca del proprio posto nel mondo. Inoltre, il 4 luglio, Ramingo, DJ, producer e cantante romano di origine cubana, animerà la serata con atmosfere afro-caraibiche.

Residenza d'artista e di ricerca: nuove idee e progetti

In concomitanza con Riverberi, SPAZIO GRIOT lancerà la sua terza residenza d'artista e ricerca, ispirata al Secondo Congresso degli Artisti e Scrittori Neri che si tenne a Roma nel 1959. La residenza, sostenuta da Azienda Agricola Boccea – Solaria, coinvolgerà artisti come Brianda Carreras, Immaculate Ruému e Damiano Tata. Guidata da Chris Cyrille, critico, poeta e scrittore, insieme a Johanne Affricot ed Eric Otieno Sumba, la residenza esplorerà nuove idee sui temi del Secondo Congresso, promuovendo il dialogo e lo scambio interculturale.

Questo progetto pluriennale si prepara al 70° anniversario del Congresso nel 2029, ispirandosi alla storica riunione di intellettuali africani e della diaspora a Roma nel 1959. Il programma vuole stimolare una riflessione critica sulla condizione del soggetto e della Nera, promuovendo l'autonomia e l'emancipazione dal mondo occidentale attraverso strumenti di coinvolgimento comunitario e azione collaborativa.

Info utili

Riverberi è promosso dall'Assessorato alla Cultura di Roma Capitale e dall'Azienda Speciale Palaexpo, co-prodotto e organizzato da Azienda Speciale Palaexpo e SPAZIO GRIOT, in collaborazione con l'EXP. La mostra e gli si svolgono presso la Pelanda del Mattatoio di Roma fino al 28 luglio 2024. L'ingresso è gratuito, con orari di apertura dalle 10:00 alle 20:00. Per ulteriori informazioni, contattare direttamente gli organizzatori.

Calendario

MOSTRE

Ligia Lewis, A Plot, A scandal- Prima europea

3.07.24 – 16.07.24

Inaugurazione 3 luglio, h.19:00

Mónica de Miranda, Path To The Stars- Prima romana

17.07.24 – 28.07.24

Inaugurazione 17 luglio, h.19:00

FOYER 1

MATTATOIO di ROMA|PELANDA

Piazza Orazio Giustiniani, 4 – 00153 Roma

Ingresso libero

Giorni: dal martedì alla domenica

Chiuso: lunedì

Orari: 11-20

CALENDARIO PROGRAMMA PUBBLICO

MATTATOIO di ROMA | La PELANDA

Piazza Orazio Giustiniani, 4 – 00153 Roma

4 luglio h.18:30 – 20:30 (inglese con traduzione)

Ligia Lewis in conversazione con Chris Cyrille | Artist Talk

Foyer 2 | La Pelanda

4 luglio h.21:30 – 01:30

Ramingo DJ Set

SPAZIO G Bar, in collaborazione con EXP – Caffè delle Esposizioni | Dj set

Area Esterna | La Pelanda

11 luglio h. 19:00-20:00

Presentazione libro “Nostalgia” di Tezeta Abraham con Sonia Lima Morais | Talk

Foyer 2 | La Pelanda

17 luglio h.19:30 – 20:30

Talk con Marie Moise, docente, Ph.D e Natasha Aidoo, candidata Ph.D | Talk

Foyer 2 | La Pelanda

About EZrome

Check Also

21 Savage live a Rock in Roma il 16 luglio 2024

#21Savage #RockInRoma #Concerto2024 #EZrome 21 Savage, il rapper numero uno negli USA, si esibirà a Rock in Roma il 16 luglio 2024. L'evento, che si terrà all'Ippodromo delle Capannelle, promette di essere uno dei concerti più attesi dell'anno. Saranno disponibili treni speciali e bus-navetta per il rientro.

“Retrosax” il 20 luglio chiude la rassegna estiva “Fai bei suoni” al Museo del Saxofono

#Retrosax #Jazz #Concerto #EZrome Sabato 20 luglio 2024, il Museo del Saxofono di Fiumicino ospiterà l'ultimo appuntamento della rassegna estiva "Fai Bei Suoni" con il concerto del sestetto Retrosax. Il gruppo, guidato da Red Pellini, eseguirà un repertorio di Mainstream Swing. I biglietti sono disponibili a € 17,00.