Ottava edizione del Festival Cinema d’iDEA: Women’s International Film Festival a Roma

Dal 16 al 21 giugno, Roma ospiterà l'ottava edizione del Festival Cinema d'iDEA – Women's International Film Festival, un evento che celebra il cinema delle . La manifestazione, diretta da Patrizia Fregonese de Filippo, si terrà presso lo Spazio Scena in via degli Orti di Alibert, 1, e avrà come madrina d'onore l'attrice Romina Caruana. Questo festival si afferma come un'importante vetrina per il cinema femminile, mettendo in risalto registe provenienti da tutto il mondo.

La programmazione conta ben undici film in concorso, di cui sette in anteprima assoluta. Oltre alle proiezioni, il festival offrirà masterclass e una selezione di cortometraggi. La kermesse sarà inaugurata dal film irlandese “Verdigris” di Patricia Kelly, un'opera che affronta temi delicati come la violenza di genere, l'empowerment, la prostituzione giovanile e il body shaming, raccontando una profonda amicizia femminile.

Le anteprime più attese

Tra le anteprime internazionali si segnala “What We Fight For” di Sara Del Dot e Carlotta Marcucci, un toccante ritratto di tre donne iraniane che lottano per i propri diritti. Il documentario, presentato in anteprima mondiale, offrirà una prospettiva intima sulla condizione femminile in Iran. In anteprima europea vedremo “The Other” di Joy Sela, un documentario che esplora le divisioni e le connessioni tra israeliani e palestinesi attraverso la testimonianza di famiglie e sopravvissuti.

Anche il cinema italiano sarà protagonista con quattro titoli di alto livello. Tra questi “Io ti conosco” di Laura Angiulli, un dramma psicologico che mescola cinema e realtà, e “Le marocchinate” di Damiana Leone, che ripercorre gli episodi di violenza commessi dall'esercito coloniale francese contro i civili del Basso Lazio nel 1944. “After the Bridge” di Marzia Toscano e Davide Rizzo, infine, fornisce un inquietante ritratto della madre di un terrorista jihadista coinvolto nell'attentato al London Bridge del 2017.

Cinema e attivismo

Il festival non sarà solo l'occasione per vedere film straordinari, ma anche un momento di riflessione e discussione su temi sociali cruciali. La testimonial delle prime due serate sarà l'attrice e cantante israeliana Mira Anwar Awad, nota per il suo impegno a favore della pace. Mira presenterà “The Other” e parlerà della sua esperienza come prima cantante araba a rappresentare Israele in competizioni internazionali e come attivista.

Diversi saranno i momenti dedicati al confronto e alla comprensione reciproca, con testimonianze di vita vissuta e storie di resilienza e speranza. Da non perdere anche il documentario neozelandese “Red Mole: A Romance” di Annie Goldson, che racconta la storia della compagnia teatrale underground Red Mole, e il commovente racconto generazionale finlandese “Light, Light, Light” di Inari Niemi, ambientato nel contesto della tragedia di Chernobyl.

Info utili

Il Festival Cinema d'iDEA si terrà dal 16 al 21 giugno presso lo Spazio Scena, situato in via degli Orti di Alibert, 1, a Roma. I biglietti per le proiezioni e gli sono già disponibili e possono essere acquistati presso il circuito Vivaticket.

Gli interi costano 10 euro, mentre i ridotti sono disponibili al prezzo di 8 euro. Per ulteriori dettagli sul programma e sugli ospiti, è possibile consultare le informazioni messe a disposizione dell'organizzazione del festival.

La manifestazione si concluderà il 21 giugno con la premiazione dei film vincitori, annunciati dall'attrice Loretta Rossi Stuart, dalla direttrice artistica Patrizia Fregonese de Filippo e dalla madrina Romina Caruana. La giuria di quest'anno comprende personalità di spicco come Bernadette Luciano, il direttore della Gianni Mammolotti, la distributrice Claudia Bedogni, la regista Liliana Paganini e Domizia De Rosa, presidente di Women in Film Tv & Media Italia.

About EZrome

Check Also

Aqua World: è arrivata l’estate al parco acquatico di Cinecittà World

#AquaWorld #CinecittàWorld #ParcoAcquatico #EZrome Sabato 29 giugno, Aqua World inaugura l'estate con un Summer Party ricco di sorprese. Schiuma Party, djset “Hit generation 80/90/2000” e attrazioni come Paradiso e Vortex & Boomerang promettono una giornata indimenticabile. Aperto a Roma fino al 15 settembre, ingresso €15, pomeridiano €10, abbonamento annuale €69.

Festa della Musica 2024: maratona Jazz a Palazzo Braschi e Altemps

#FestaDellaMusica2024 #MaratonaJazz #EventiRoma #EZrome Il 22 giugno, la Festa della Musica 2024 trasformerà Palazzo Braschi e Palazzo Altemps in luoghi di aggregazione attraverso la Maratona Jazz. Diretto da Paolo Damiani e supportato dal Municipio I di Roma, l'evento ospiterà artisti di fama internazionale, offrendo performance musicali straordinarie dalle 17 a mezzanotte. Entrata gratuita.