17a edizione de La Nueva Ola al Cinema Barberini

La capitale italiana si appresta a diventare nuovamente il palcoscenico internazionale del cinema con la 17a edizione de La Nueva Ola – Festival del Cinema Spagnolo e Latinoamericano, che avrà luogo dal 15 al 19 maggio presso il Cinema Barberini di Roma. Questa manifestazione, sotto la direzione artistica di Iris Martin-Peralta e Federico Sartori, si è affermata nel tempo come un punto di riferimento imprescindibile per gli amanti e gli addetti ai lavori del cinema proveniente dalla Spagna e dall'America Latina.

Un festival dal respiro internazionale

La Nueva Ola non è solo un festival, ma un vero e proprio ponte culturale che unisce l'Italia al vibrante mondo del cinema iberoamericano. Quest'anno, il festival si articola in diverse sezioni: le principali, dedicate alle novità del cinema spagnolo e latinoamericano inedito in Italia, si contendono il Premio del Pubblico; la sezione Perlas offre una selezione dei migliori film della stagione; mentre Clásicos rende omaggio al cinema storico. A questi si aggiunge il Premio IILA-Cinema, volto a valorizzare i giovani talenti del cinema centro-sudamericano.

Tra le anticipazioni più attese, “Samsara” di Lois Patiño, premiato alla Berlinale 2023, promette un'esperienza sensoriale unica, affrontando il tema della reincarnazione attraverso una lente buddhista tibetana. “Il tavolino di vetro” di Caye Casas, invece, si distingue come un horror arthouse che esplora la tragedia domestica di una coppia alle prese con una scelta fatale. Per la sezione latinoamericana, l'opera postuma “Yana-Wara” del peruviano Óscar Catacora si annuncia come un viaggio mistico nella aymara.

Una celebrazione della diversità e della memoria

Il festival non dimentica di dedicare uno spazio importante alla riflessione sociale: il 17 maggio, in occasione della Giornata Internazionale contro l'omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia, verrà presentato “Te estoy amando locamente” di Alejandro Marín. Questo film, con nel cast Alba Flores e altri noti attivisti, narra una pagina buia del regime franchista, evidenziando la lotta contro la discriminazione sessuale. La sezione Clásicos, poi, propone “Fresa y chocolate”, film cubano che esplora l'amicizia e la discriminazione nella Cuba comunista, confermandosi un classico intramontabile del cinema LGBTIQ+.

Info utili

Per chi desidera immergersi nella cultura cinematografica iberoamericana, La Nueva Ola rappresenta un'occasione imperdibile. I film saranno proiettati in versione originale con sottotitoli in italiano. Il festival, oltre al prestigioso appuntamento romano, continuerà il suo viaggio attraverso l'Italia, toccando città come Genova, Napoli e Torino, tra le altre. Il sostegno di importanti enti culturali e ambasciate conferma il valore e l'importanza di questo evento nel panorama culturale italiano ed internazionale.

Per ulteriori informazioni sui film in programma, gli orari delle proiezioni e i dettagli sui biglietti, si consiglia di consultare i canali ufficiali del festival. La Nueva Ola è un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di cinema e cultura spagnola e latinoamericana, un viaggio attraverso storie che connettono mondi, emozioni e riflessioni profonde.

About EZrome

Check Also

Il 21° Asian Film Festival celebra la Corea a Roma

#CinemaCoreano #Cultura #EventoRoma #EZrome Il 21° Asian Film Festival a Roma apre le porte al "Korean Day", celebrando 140 anni di relazioni Italia-Corea. Un'occasione unica per esplorare la nuova cinematografia coreana attraverso film che narrano storie di amore, crescita e sfide della vita, in un dialogo culturale che arricchisce e connette

“Frammenti”: l’universo artistico di Vincenzo Giubba a Roma

#Arte #VincenzoGiubba #Roma #EZrome La mostra "Frammenti" di Vincenzo Giubba a Roma offre un viaggio nell'evoluzione artistica dell'autore, tra pittura, scultura e performance, svelando una rinascita creativa arricchita da nuove interpretazioni del passato.