“Itinerari”: un viaggio multidisciplinare a Roma

Lo Spazio Sferocromia di Roma si appresta a ospitare una giornata ricca di culturali il 18 febbraio 2024, nell'ambito della rassegna “ITINERARI viaggio tra natura, arte e ”. Con la direzione artistica di Laura Nardi e Sonia Barbadoro, questo ciclo di incontri propone un'immersione profonda nelle diverse espressioni artistiche, dalla pittura alla letteratura, dal alla , offrendo al pubblico un'esperienza unica e totalmente gratuita.

Un laboratorio per esplorare il giardino interiore

La giornata prende il via alle 11:00 con il laboratorio di disegno “Se io fossi un albero”, guidato dall'illustratrice Laura Cortini. Questo workshop invita i partecipanti a esplorare il proprio “giardino interiore” attraverso la meditazione e l'espressione artistica, utilizzando tecniche diverse come l'acquerello, le matite colorate e il collage. Un'occasione per tutte le età di riflettere sulla propria percezione della natura e di trasformarla in arte.

Alla scoperta dell'arte contemporanea e della fotografia

Nel pomeriggio, alle 16:00, si terrà la visita guidata “Il lavoro dell'artista… come nasce un'opera”, un'opportunità per conoscere da vicino le creazioni del pittore e scultore Umberto Ippoliti e di nuovi talenti emergenti. La giornata vedrà anche la partecipazione di The_kintsugi_Jar, fotografo, scrittore e artista digitale, che presenterà la mostra “Roma Nascosta”, esplorando una capitale diversa, fatta di persone che diventano monumenti e di storie quotidiane che ne definiscono l'identità.

Riflessioni sulla libertà di espressione

Alle 17:30, l'incontro letterario “Non c'è che dire”, curato da Federico Raponi, offrirà spunti di riflessione sulla libertà di espressione attraverso il libro di Marta Rizzo. Un dialogo che attraverserà vari ambiti, dalla giurisprudenza alla critica cinematografica, interrogandosi sull'impatto dei social media, sulla cancel culture e sul politically correct.

Uno spettacolo sul cambiamento climatico

La giornata si conclude alle 19:00 con la conferenza spettacolo “Va tutto bene – Everything is fine”, un'opera provocatoria che, attraverso la satira e l'umorismo, mira a sensibilizzare sul tema dei cambiamenti climatici. Vincitore del premio Ideais Verdes, lo spettacolo di Laura Nardi e Amandio Pinheiro si pone come stimolo alla riflessione e all'azione per un futuro più sostenibile.

La rassegna “ITINERARI viaggio tra natura, arte e cultura” rappresenta un'occasione imperdibile per immergersi nelle diverse forme di espressione artistica, riflettendo su tematiche attuali e universali. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero, con prenotazione consigliata per partecipare ai laboratori e agli spettacoli.

About EZrome

Check Also

Diva: Una Sinfonia per Weimar al Goethe-Institut

#Weimar #Cultura #Teatro #EZrome "Diva: Una Sinfonia per Weimar" al Goethe-Institut di Roma, uno spettacolo che omaggia l'epoca di Weimar attraverso le vicende di DIVA, la Nuova Donna, simbolo di emancipazione e cultura.

Un amore di Buzzati rivive sul palco dell’Altrove

#Buzzati #Teatro #Cultura #EZrome "Un amore" di Dino Buzzati prende vita sul palco dell'Altrove Teatro Studio di Roma, in una lettura drammatizzata che intreccia le voci degli allievi dell’Accademia D’Arte Scenica alla musica del cinema italiano. Una serata per riassaporare le atmosfere del 1960 attraverso il talento emergente degli attori.