Martedì, 06 Dicembre 2022

amazon prime video

Mirko Valeri & I Via Greve: in uscita mercoledi 23 marzo. L’inno della comunita' di recupero per tossicodipendenti Magliana ’80, accompagnato dal videoclip per la regia di Simone Villani.

Il 2 aprile alle ore 17:30 dalla Chiesa cristiana “La gioia”, Via Pieve Fosciana, 120 partira' il “Trovero' Pace social tour 2022” con il Patrocinio di Roma Capitale Municipio XI

 

In uscita mercoledi 23 marzo in radio e su tutti i maggiori digital-stores “Magliana 80” di Mirko Valeri & I Via Greve. 

La canzone è stata scritta dai partecipanti al laboratorio di alfabetizzazione musicale all'interno della comunità di recupero per tossicodipendenti Magliana ’80, del quale è divenuta inno ufficiale.
Il laboratorio è stato gestito da Mirko Valeri & I Via Greve nell’ambito del progetto “Voci Periferiche”, diretto a favorire l’aggregazione e l’inclusione sociale nelle periferie attraverso gli strumenti della musica e del teatro.
Gli utenti della Comunità sono stati protagonisti nel processo di composizione, realizzazione e incisione del brano. Un percorso di gruppo condiviso può raggiungere risultati straordinari. E' possibile cosi risolvere problemi importanti come la tossicodipendenza.

L’arrangiamento dell’inno Magliana 80 è stato curato da Matteo Caretto; missaggio e mastering sono stati effettuati presso Scene Music Studio.
Supervisor del progetto Randy Roberts, performer e figlio d'arte.

Dichiara Germana Cesarano (Responsabile Comunità Magliana 80) “Riproponiamo l’inno perché per due anni di pandemia non abbiamo potuto fare laboratori, cantare e abbracciarci.
La musica è un veicolo di pace.
La Musica è un veicolo di emozioni”.

Il ricavato delle vendite sarà devoluto interamente alla Cooperativa sociale Magliana ’80, che svolge, in sinergia con enti pubblici e privati, attività inerenti la salvaguardia e la cura della salute, incentivando altresì la battaglia contro i fenomeni dell’esclusione sociale, con particolare riguardo alle problematiche delle tossicodipendenze, della lotta alla tratta, della migrazione e della povertà.

L’inno, per la regia ed il montaggio di Simone Villani, è accompagnato dal videoclip ufficiale, girato all’interno della stessa Comunità, che verrà proiettato il 2 aprile con inizio alle ore 17.30) presso la Chiesa Cristiana “La Gioia”, Via Pieve Fosciana, 120 (facendo partire il “Magliana 80 Social Tour”, con il patrocinio di Roma Capitale, Municipio XI Arvalia Portuense).

“Ognuno dei partecipanti al laboratorio di musica- spiega Mirko Valeri- ha dato il proprio contributo alla scrittura dell’inno, nella parte armonica, in quella melodica e nella stesura del testo. Gli utenti della comunità hanno inoltre preso parte all’esecuzione del brano, realizzando i cori in studio di registrazione.

Magliana 80 racconta un percorso: dalla iniziale presa di coscienza individuale alla richiesta di aiuto, che sfocia nella creazione di uno spazio condiviso dove la fragilità, da difficoltà, diventa risorsa.”

L’inno, volutamente semplice, vuole essere un manifesto di speranza e di accoglienza; gli intarsi elettronici mimano un respiro corale e l’apertura melodica, cercata dall’arrangiatore, si fa metafora di una rinascita esistenziale collettiva.

 

Bio
Mirko Valeri & I Via Greve è un progetto musicale e sociale che dà valore alla forma espressiva e creativa. Un' esperienza di gruppo condivisa è la chiave per ritrovare la propria dignità ed autostima. La musica diventa cosi lo strumento per tirare fuori l'autentica espressione di noi stessi.

Il progetto Mirko Valeri & I Via Greve nasce nel 2017 da un’idea del romano Mirko Visintin, in arte Mirko Valeri. Il richiamo è ad una delle strade della controversa zona della Magliana: intrappolata, ancora, suo malgrado, nella trama evocativa di un romanzo criminale che non le appartiene più. Oggi protagonista di iniziative finalizzate ad un importante processo di riqualificazione. Il quartiere capitolino fa da cornice alle vicende raccontate dalla band.

Mirko Valeri studia canto al Saint Louis College Of Music, collabora con i compositori Antonio Rizzi, che diventerà poi il suo mentore artistico, e Antonio Iodice, entrambi decisi ad affidare a Mirko l’interpretazione dei loro brani. Nel 2011 inizia a studiare presso la Scuola di Musica Arvalia e intraprende un nuovo percorso didattico con il noto tenore Sergio Panajia, eccellenza della lirica italiana nel mondo e vincitore di importanti concorsi internazionali.

Nel 2013 Mirko inizia la sua carriera cantautoriale. Del 2014 è il suo primo ep, “La Luce Dentro Me”, registrato presso gli Overload Recording Studios di Roma e prodotto da MBFly. Gli arrangiamenti sono di Francesco Catitti (produttore Universal di numerosi artisti, tra i quali il vincitore della settima edizione di X Factor, Michele Bravi).

Al lavoro in studio Mirko affianca una intensa attività live presso club, rassegne musicali e music pub dell’hinterland romano, su tutti Locanda Blues, Rock’n’Roll Garden, Boogie Club e Mangiaparole. Continua, negli anni, il perfezionamento della tecnica vocale con i maestri Randy Roberts, performer e figlio d’arte (Rocky Roberts), e Stefano Zanchetti.
Finalista al secondo Festival della Canzone Italiana di Roma, nel 2017 Mirko decide di dar vita al progetto Mirko Valeri & I Via Greve, che propone un accattivante pop rock dal respiro internazionale, con marcate inflessioni cantautorali.

Del 2018 è la pubblicazione dell’album “Troverò Pace” (Areasonica Records), dal quale viene estratto il singolo“Smettila Di Piangere”. Nel giugno 2018 la band pubblica il videoclip del singolo “Non andartene”.

Il progetto Mirko Valeri & I Via Greve assume, con il tempo, una spiccata valenza sociale, perseguendo una forte ratio inclusiva.

Nasce da un idea di Mirko Valeri il progetto “Voci Periferiche” che dal 2019 si inserisce all’interno di un’ampia progettualità volta al miglioramento e alla riqualificazione delle periferie degradate. Da segnalare sono i laboratori musicali svolti nella Comunità “Magliana ’80”, nel centro diurno per anziani fragili “Argento Vivo”, nel centro di aggregazione giovanile all’interno della scuola media I.C. Sandro Onofri e nell’ambito del circolo culturale Pietro Nenni, aperto a persone con disagio psichico, disturbi di ansia, depressione e attacchi di panico. La rappresentazione della periferia, diventata nel tempo spazio dalla doppia anima, passa attraverso lo spettacolo teatrale “Voci Periferiche”, patrocinato dal Comune di Roma e messo in scena nell’aprile 2019: con testimonianze e canzoni del sottobosco urbano. Da segnalare con la partecIpazione dell'attore Simone Villani sono gli spettacoli al Piccolo Teatro San Paolo (RM) e all'Auditorium del Parco (AQ).

Nell’aprile 2020 prende vita il progetto “Un impero sorgerà”, dal titolo dell’omonimo brano del gruppo, diretto al sostegno delle persone in situazioni di povertà, malattia e disagio. Tra le iniziative già andate in porto si segnala la raccolta fondi a favore dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata, diretta a fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Nel mese di settembre 2020 viene pubblicato il nuovo singolo "Ritorna in te" (La Stanza Nascosta Records) a sostegno di chi soffre di cancro, tumore e leucemia, con i proventi devoluti interamente all'AIRC - Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro.

Attualmente sono in lavorazione i nuovi brani al NewAir Studio.

 

 

 

Fonte: Mirko Valeri

Ultime da ARvis.it

ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.