Lorenzo Kruger, programmate due nuove date del concerto

LORENZO KRUGER SI AGGIUNGONO DUE NUOVI APPUNTAMENTI AL SINGOLARITÀ TOUR – ESTATE 2022

7 LUGLIO – SOTTOSCALA9, LATINA
8 LUGLIO – EUR SOCIAL PARK, ROMA

Dopo il club tour che ad aprile lo ha visto protagonista nei più importanti club della penisola, Lorenzo Kruger, insieme alla sua band, è tornato dal vivo con il “SINGOLARITÀ TOUR – ESTATE 2022” per una serie di concerti lungo tutti i mesi estivi che GIOVEDÌ 7 LUGLIO LO VEDRÀ PROTAGONISTA SUL PALCO A SOTTOSCALA9 DI LATINA (con in apertura Leo Pari e Le Cose Importanti) e VENERDÌ 8 LUGLIO ALL' EUR SOCIAL PARK DI ROMA (all'interno della serata Indie Power).

I nuovi appuntamenti live sono l'occasione per LORENZO KRUGER di ritornare accompagnato sul palco da tre musicisti per restituire in una nuova veste dal vivo le sfumature di “Singolarità”.

Queste il calendario in continuo aggiornamento dei prossimi appuntamenti:

06 luglio – Miriade Fest, Ferrara
07 luglio – Sottoscala9, Latina NUOVA DATA
08 luglio – Eur Social Park, Roma NUOVA DATA
09 luglio – Rockunmonte, Montespertoli (FI)
17 luglio – Porto Rubino, Campomarino (TA)
21 luglio – Gubbstock Rock Festival, Gubbio (PG)
22 luglio – Jungle, Nardò (LE)
26 luglio – Corte Agostiniani, Rimini

 

 

LORENZO KRUGER – BIOGRAFIA

Lorenzo Kruger, classe 1977, è un cantautore e performer di origini romagnole. Con i Nobraino, band cult degli anni Duemila, ha collezionato cinque album in studio, un album live e un EP, raggiungendo una discreta popolarità con l'esibizione al DopoFestival di Sanremo nel 2010 e, nel novembre dello stesso anno, alla trasmissione di Serena Dandini Parla con me. Sempre nel 2010 i Nobraino vincono il sondaggio “Nuova Musica Italiana” indetto dalla rivista mensile XL.

Nel 2011 la band si aggiudica il premio speciale per il “Miglior tour dell'anno” conferito al MEI di Faenza e si esibisce come ospite al Ariston di Sanremo in occasione del Premio Tenco. Nel 2012 Lorenzo Kruger partecipa con i Nobraino al Concertone del Primo Maggio a Roma, facendosi notare per l'originale esibizione che accompagna l'esecuzione de Il mangiabandiere. Due anni dopo la band si esibisce al Concerto del Primo Maggio di Taranto organizzato dal Comitato dei cittadini e lavoratori liberi e pensanti che vede la partecipazione, tra gli altri, di Vinicio Capossela, Caparezza, Afterhours, Sud Sound System, Tre Allegri Ragazzi Morti, 99Posse.

Nel 2017 Kruger decide di intraprendere un percorso da solista ispirandosi ai grandi nomi del cantautorato italiano come Fabrizio De Andrè e Paolo Conte. A quest'ultimo ha dedicato lo spettacolo Gli scontati, con cui ha girato l'Italia collezionando più di 300 date. Centinaia di concerti nel corso della sua carriera gli hanno fatto acquisire una presenza scenica poliedrica in bilico tra musica, teatralità e intrattenimento. Fuori dagli schemi, provocatorio e irriverente, totalmente dedito alla musica e al suo pubblico, Kruger si è espresso fino a oggi in una dimensione live esclusivamente piano e voce.

Il 2021 segna dunque il ritorno discografico di Lorenzo Kruger con il singolo Con me Low-Fi e il lancio della campagna solidale “Spazi Miei”, un'operazione manifesto legata all'artwork del nuovo album e i cui proventi sono devoluti a “Casa di Gesso”, scuola di teatro per bambini di Cesena. Anticipato da Il Calabrone, secondo singolo estratto, il nuovo album Singolarità prodotto da Taketo Gohara è uscito il 10 settembre 2021 per Woodworm distribuito da Universal Music Italia.

 

Comunicazione About
Elisa Marchina 

Woodworm
Leonardo Bondi 
Antonio Altini 

 

Fonte: Elisa Marchina – ABOUT

About EZrome

Check Also

Animae Lux: viaggio nell’anima dell’arte contemporanea

#Arte #AnimaeLux #EsplorazioneAnima #EZrome "Animae Lux" a Roma, una mostra che invita alla scoperta dell'anima attraverso l'arte. Artisti internazionali esplorano temi di introspezione e sensibilità, offrendo un viaggio nel profondo dell'essere.

Expo – Teatro Italiano Contemporaneo illumina il Teatro Belli

#ExpoTeatroItaliano #TeatroBelli #CulturaContemporanea #EZrome "Expo – Teatro Italiano Contemporaneo" al Teatro Belli di Roma: "Poi dice che uno beve" e "Shame Culture" esplorano le sfide della vita moderna e il dialogo intergenerazionale, offrendo uno sguardo profondo sulla società attraverso il teatro.

Lascia un commento