Sabato, 30 Maggio 2020

amazon prime video

Occhio“La Degenerazione maculare legata all’età provoca un deterioramento progressivo della macula, la parte più centrale della retina, responsabile della visione distinta: per questo risulta impossibile compiere anche le più semplici attività quotidiane, come la possibilità di svolgere lavori domestici, di guidare, di usare il telefono, di maneggiare il denaro” è la Professoressa Lia Giustolisi a spiegare come e quanto può diventare “pervasiva” nella normale quotidianità la degenerazione maculare.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) la Degenerazione maculare legata all’età, che provoca distorsione delle immagini, calo del visus, perdita della visione centrale è la prima causa di cecità legale nei Paesi industrializzati e la sua incidenza è destinata a crescere nei prossimi anni a causa del progressivo invecchiamento della popolazione. Ne soffre circa un milione di italiani e oltre 260.000 sono colpiti dalla forma più grave, quella neovascolare che registra 34.000 nuovi casi ogni anno, di cui circa 3.000 nel Lazio.

Un diagnosi precoce può pertanto salvare la vista.

il Centro Maculopatie del Dipartimento di Scienze Oftalmologiche del Policlinico Umberto I di Roma, del quale è responsabile proprio la Professoressa Lia Giustolisi, venerdì 23 e sabato 24 marzo offre ai cittadini delle visite oculistiche gratuite. Le persone verranno sottoposte ad un esame della vista da parte di personale medico e sanitario specializzato nella diagnosi precoce delle maculopatie, con l’ausilio di nuovi strumenti diagnostici specifici.

Sarà possibile prenotare la visita gratuita partecipando all’incontro che si terrà giovedì 22 marzo dalle ore 16 alle ore 18, al Dipartimento di Scienze Oftalmologiche - Aula A del Policlinico Umberto I, in via del Policlinico 155 a Roma. Durante l’incontro, aperto al pubblico, verranno fornite l’informazione sulla Degenerazione maculare legata all’età, gli esperti faranno il punto sulla patologia e sulle opzioni terapeutiche. Sarà possibile prenotare la visita anche chiamando il numero 06 49975349 da lunedì 19 a giovedì 22 marzo dalle ore 9.30 alle ore 11.30.

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.