Wifi_logo

Al carcere di Rebibbia arriva Internet

Wifi_logoLe connessioni libere e gratuite sembrano essere oramai faccende all’ordine del giorno. Tanti gli annunci come, ad esempio, quello del sindaco di Milano Giuliano Pisapia che, durante una recente intervista da Fazio, ha annunciato un piano Wi-Fi per la sua città. Roma non è certamente da meno, e il progetto “Provincia Wi-Fi” si estende anche a luoghi un pochino insoliti. E’ questo il caso del carcere di Rebibbia.

E’ stato da poco inaugurato un nuovo hot spot per il collegamento ad Internet completamente gratuito. La nuova zona Wi-Fi permetterà a tutti gli operatori di Rebibbia di connettersi ad Internet in modo veloce e tutto gratis. Unico limite: la connessione sarà disponibile soltanto negli spazi esterni del carcere. La richiesta del Wi-Fi, infatti, sarebbe partita proprio dagli stessi operatori della Casa Circondariale di Rebibbia ed il direttore, Carmelo Cantone, ha immediatamente aderito alla richiesta, informando così la Provincia di Roma che, da tempo, ha attivato la connessione libera “Provincia Wi-Fi”. Adesso, oltre ai parchi, gli ospedali, le università, le piazze, sarà possibile connettersi pure nei pressi del carcere. Iniziativa, questa, che desidera aiutare gli operatori nello svolgimento del loro lavoro, migliorare la macchina amministrativa e collegare questi luoghi, per forza di cose, isolati, al mondo. Il Presidente Nicola Zingaretti ha espresso, quindi, la sua soddisfazione; anche perché “Internet per tutti” è sempre stato un punto fermo della sua campagna elettorale. Non è aspetto di poco conto, poiché il carcere romano è risultato il primo, in Italia, ad avere aderito a una simile operazione.

About admin

Check Also

Endometriosi: eventi dedicati alla consapevolezza

Endometriosi: A Roma due giorni dedicati alla consapevolezza sulla malattia. L'appuntamento sabato 25 e domenica 26 …

Endometriosi: stand informativo al San Carlo di Nancy

Endometriosi: il 15% delle donne in età fertile ne soffre. A Roma un percorso multidisciplinare …

Lascia un commento