“Il gatto con gli stivali” al Teatro Di Documenti il 17 dicembre

17 dicembre ore 15.30
IL GATTO CON GLI STIVALI, di e con Piera Fumarola. Prod. di Documenti.

Il gatto più famoso delle fiabe ci porta nella sua dimora segreta per raccontarci i retroscena della storia del finto marchese di Carabas, l'amicizia ambigua con il cattivo orco, l'amore per le gatte e per il latte, infine la passione per la spada e il ballo. Un gatto chiacchierone e socievole con tutte le buone intenzioni di fare apprendere al piccolo pubblico i segreti del mestiere di spadaccino e ballerino.
Ci saranno molti momenti interattivi con i bambini e gli adulti, poiché si troveranno tutti sotto lo stesso tetto, ospiti di un felino umanoide e bizzarro.

E al termine dello spettacolo: merenda!

CONSIGLIATO DAI 3 ANNI

PIERA FUMAROLA (in arte PRILLA), nasce a Martina Franca, in provincia di Taranto. Nutre la passione per il teatro fin da piccola e trasferitasi a Roma si diploma all‘Accademia Pietro Sharoff. Seguono corsi di scrittura teatrale, doppiaggio, stage di clown e Commedia dell‘Arte, piccoli ruoli cinematografici. Approfondisce il mondo circense, in particolare frequentando il laboratorio sperimentale diretto dal maestro Gaston Troiano con cui partecipa a numerosi spettacoli: Caffé clown, Pagare o non pagare, La vera storia della signora delle camelie, La giornata perfetta. Oltre a dedicarsi alla didattica teatrale per l‘infanzia e ad attività di animazione, è autrice, regista e interprete di spettacoli interattivi per bambini e ragazzi: Il topolino di campagna e il topolino di città, Il teatrino di Prilla, Piccoli SuperEroi, Riccioli d‘oro e i tre orsetti.

Biglietti € 8, tessera adulti € 3

Fonte: L'Altrove Ufficio Stampa

About EZrome

Check Also

Piccolo uomo grande mondo: un viaggio tra sogno e realtà

#Teatro #Cultura #Innovazione #EZrome In "Piccolo uomo grande mondo", Tommaso Lombardo porta in scena una fiaba comica che esplora il confine tra sogno e realtà, invitando gli spettatori a riflettere sul valore dell'autenticità e del coraggio di essere sé stessi.

Clitennestra: un viaggio tra coscienza e grido al Teatro Lo Spazio

#Clitennestra #Teatro #Innovazione #EZrome Dal 7 al 10 marzo, il Teatro Lo Spazio di Roma ospita "Clitennestra, voi la mia coscienza io il vostro grido", un'opera che intreccia drammaturgia classica e contemporanea, riflettendo su temi di attualità attraverso la figura di Clitennestra.