Giovedì, 27 Giugno 2019

amazon prime video

Portico di_OctaviaNella zona del Circo Flaminio, area circolare che abbracciava un breve tracciato riservato a gare e vari monumenti, vi è il Portico di Ottavia, ovvero un complesso monumentale edificato all'epoca dell'imperatore Augusto.

Questo Portico sostituì quello di Metello, dedicato proprio al console Quinto Cecilio Metello Macedonico che, nel 143 a.C. fece erigere un tempio per il culto di Giove Statore (il progetto era dell'architetto greco Ermodoro di Salamina). Il portico era costituito da un recinto con colonnati sui quattro lati ed ornato da opere d'arte greche.
Tutto cambiò, però, a seguito della vittoria in Dalmazia, quando Ottaviano (fra il 23 ed il 27 a.C.) lo dedicò a sua sorella Ottavia ed il complesso venne, quasi del tutto, ricostruito. Dopo un brutto incendio, il Portico venne restaurato da Domiziano e, nel 422, un terremoto causò gravi danni, portando alla sostituzione delle colonne del propileo di ingresso.
Oggi sono visibili i resti dell'ingresso centrale sul lato verso il Circo Flaminio, mentre quelli del porticato esterno, chiuso sul fondo da un muro, comprendono fusti di granito e marmo cipollino, alternati con capitelli corinzi
.
Infine, sull'architrave della facciata relativa all'ingresso, venne incisa questa precisa iscrizione qui tradotta: “L'imperatore Cesare Augusto Lucio Settimio Severo Pio Pertinace Arabico Adiabenico, Partico Massimo, nella sua undicesima potestà tribunizia, salutato undici volte imperatore, console per la terza volta, padre della patria e l'imperatore Cesare Augusto Marco Aurelio Antonino Pio Felice, nella sua sesta potestà tribunizia, console e proconsole, hanno restaurato questo portico danneggiato da un incendio.”

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.