rod23
rod23

La Roma di… Rodolfo Mantovani

rod23Ritrovare il riverbero di un paesaggio umbro ai bordi della Tuscolana. Incredibile, ma vero. Almeno a dar retta a Rodolfo Mantovani, attor giovane ma già noto al grande pubblico grazie al ruolo di Primo Rivalta in La figlia di Elisa – Ritorno a Rivombrosa. Reduce da poco dallo spettacolo scritto e diretto da Pupi Avati per il Todi Festival 2008 , Sorella Luna e le altre stelle, si appresta a tornare in tivvù con il film dal cast internazionale Barbarossa, diretto da Renzo Martinelli (Primo Carnera, Vajont, Il mercante di pietre), dove interpreta la parte di un soldato lodigiano.

Abiti nei pressi di una strada tanto popolare quanto storica come la Tuscolana, oggi poi in particolare meta di , divertimento e shopping. Tuttavia vita frenetica, traffico e carenza di parcheggi – mali endemici della città – sono cose a cui probabilmente un assisano come te non è abituato. Quali strategie di sopravvivenza hai messo in atto?

In realtà non sono proprio di Assisi. Vengo da Bastia Umbra, cittadina commerciale della Valle Umbra Nord, un po' fuori forse dai canoni classici delle cittadine umbre: 18.000 abitanti per 27 banche! Questo però significa che da noi si può più o meno capire quanto ci si impiega per spostarsi “seriamente”, tanto che ci mette pensiero recarsi a Perugia o a Spoleto per via della distanza… tutto questo una volta arrivato a Roma si è cancellato. Poi a Roma uso i mezzi quasi sempre, specialmente la Metro. L'unica incognita è rappresentata dalla distanza casa-Anagnina, soprattutto in alcune ore del giorno, come la mattina…

Il passaggio dalle dolci colline umbre ai palazzoni della periferia romana deve essere stato traumatico… 

r2_ezromeHo la fortuna di vivere in una casa isolata con vigne davanti e vista su Frascati, quindi devo dire che non sento molto la mancanza della mia Umbria. Quello che più mi affascina di Roma è che anche dietro ad un vicolo apparentemente normale, o in una semplice via di collegamento, si possono trovare, chiese, piazze, monumenti: meraviglie che ti lasciano col fiato sospeso, ed ogni volta mi chiedo se sia realmente possibile vederla tutta Roma, con la sua storia così sempre presente, piena di contraddizioni e di una bellezza che ti fa sentire nutrito nello spirito e nel corpo. E' una città universale e lo è da duemila anni… si sente, si percepisce e viverci mi rende molto felice.

Ma dì un po', c'entra qualcosa in questa scelta la vicinanza di un luogo simbolo per il cinema come Cinecittà?
 
Sì, in effetti è così! Trovandomi a girare a Frascati durante le riprese de La figlia di Elisa – Ritorno a Rivombrosa, ho trovato dapprima ospitalità e poi residenza nella casa dove sono adesso. Il mio amico studiava alla NUCT, la scuola che si trova in Cinecittà per la formazione di direttori della per il cinema. Quindi non è casuale la vicinanza con quello che fu un luogo magico per il cinema non solo italiano ma anche mondiale… e il sogno è sempre quello che ritorni come un tempo. I numeri ci sono tutti ed io sono pronto!

Scritto da VS

About VS

Check Also

“Il granello. Crocevia di un neo”: cortometraggio sulla prevenzione del melanoma

#cortometraggio #melanoma #prevenzione #EZrome "Il granello. Crocevia di un neo", diretto da Frida Bruno, è un cortometraggio che sensibilizza sulla prevenzione del melanoma. La proiezione, seguita da un dibattito con esperti, avrà luogo martedì 4 giugno 2024 alle ore 19:00 presso il Multisala Barberini di Roma. Ingresso libero con prenotazione consigliata.

La Pride Croisette alle Terme di Caracalla: Roma abbraccia la diversità

#RomaPride #Inclusivity #LaPrideCroisette #EZrome Dal 1 al 15 giugno 2024, le Terme di Caracalla ospiteranno La Pride Croisette, un evento che celebra la diversità con spettacoli, concerti e attività culturali. Il 15 giugno, Rock Me Pride - Pop Art Edition animerà l’Ippodromo delle Capannelle con la straordinaria partecipazione di Annalisa. Ingressi gratuiti e eventi per tutte le età.