Giovedì, 09 Luglio 2020

amazon prime video

salviaRicetta più che tradizionale, hce ogni romano conosce, ma che può essere affinata un po' nella tecnica.

Iniziamo oggi con il fare bene la spesa: andate dal macellaio e fatevi tagliare fettine medie di manzo chiedendo il pezzo Contronoce. Poi recatevii dal pizzicarolo (o pizzicagnolo per i non romani) e comprate 200g di prosciutto crudo dolce. Successivamente passate per il mercato e prendete alcune foglie di salvia. Infine fate un salto dal vinaio e fatevi dare una foglia (o foglietta) di vino bianco dei Castelli, corrispondente a circa mezzo litro.

Preparazione:
mettete un po' di farina su un tagliere di legno. Stendete le fettine separate su un piano largo, al centro di ogni fetta mettete una foglia di salvia precedentemente lavata, poi sopra una fetta di prosciutto crudo. Fate aderire tutto molto bene, senza mettere il classico stecchino. Passate poi il tutto nella farina con un movimento veloce e marziale, tac tac.
In una padella sufficientemente larga mettete poco olio e fatelo scaldare. Al primo fumo mettete le fettine infarinate, ponendo attenzione a mettere sotto, verso il fondo della padella, la parte con la salvia fetta di prosciutto, così che si attacchino bene alla carne. Dopo qualche secondo girate le fettine e versate il vino bianco. Non aggiungete sale, il prosciutto salerà sufficientemente tutto.
Lasciate evaporare il vino e subito dopo spegnete. Mettete tutto su un piatto da portata, versando bene tutta la salsa. Servite caldo.
Vi consiglio di scaldare il piatto, perché le fettine, piuttosto sottili, si freddano presto.

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.