Piotta torna a Roma, dopo il tour estivo il concerto al Vengo da Primavalle Festival

Piotta torna a Roma, dopo il tour estivo il concerto al Vengo da Primavalle Festival

Dopo oltre 30 date estive che lo hanno portato in gito per l’Italia con il “Vino, Tabacco & Venere Tour”, Piotta torna a Roma per il Vengo da Primavalle festival presso il Parco Anna Bracci.

A un anno dall’uscita dell’ultimo album “Nemici” (La Grande Onda/Universal) e da pochi mesi dall’esperienza teatrale firmata Camilleri e Gregoretti, il sound dell’artista romano si è consolidato in quell’evoluzione di rap, rock e reggae che Piotta ha maturato negli ultimi anni. Pioniere del rap italiano, ma anche nuovo rappresentante di quel crossover musicale trasversale a più generazioni, in oltre due ore di show darà spazio agli ultimi successi come “7 Vizi Capitale” e “Sei meglio te”, ma anche ai brani degli esordi con i Colle der Fomento e i Cor Veleno, passando per gli album della svolta: “S(u)ono Diverso” e “Odio gli Indifferenti”. Dagli anni ’90 fino ad oggi, Piotta ha saputo unire popolarità e successi di massa come “La Grande Onda” o “Supercafone” a momenti più riflessivi e impegnati quali “Mai Mai Mai” o “Barbara”, finalista al premio Amnesty 2016.

Oltre Piotta sarà sul palco la sua band composta da Marco La Fratta (chitarra), Davide “Pad” Palmisano (basso), Claudio Cicchetti (batteria) e Stefano “Marvel Mex” Tasciotti (cori).

sabato 3 settembre
Ore 22
Vengo da Primavalle / Parco Anna Bracci

About EZrome

Check Also

Itinerari: un viaggio tra natura, arte e cultura a Roma

Dal 10 marzo al 21 aprile, lo Spazio Sferocromia a Roma diventa il palcoscenico di “ITINERARI viaggio tra natura, arte e cultura”, una rassegna multidisciplinare ad ingresso libero che promette di arricchire la primavera romana con eventi culturali unici.

“La Cosa Non Finisce Qui”, al Teatro Trastevere dal 14 al 17 marzo

#Teatro #Amicizia #Coraggio #EZrome Al Teatro Trastevere, "La Cosa Non Finisce Qui" esplora l'amicizia tra quattro soldati, rivelando come il coraggio di condividere e affrontare insieme le sfide possa trasformare profondamente i legami umani. Una riflessione intima e potente sull'eroismo quotidiano e sul valore dell'amicizia.

Lascia un commento