Grande festa aperta a tutti per nuovo asilo in via Prenestina

Grande festa aperta a tutti per nuovo asilo in via Prenestina.

Sabato 25 giugno in zona Tor Tre Teste la festa di inaugurazione della struttura della scuola dell’infanzia Wonderland

La Scuola dell’infanzia Wonderland inaugura il nuovo asilo di via Prenestina 742, nel quartiere Tor Tre Teste, con una grande festa ad ingresso libero e gratuito, sabato 25 giugno a partire dalle 17.30

La struttura di via Prenestina 742, completamente ristrutturata e messa a nuovo, sorge su oltre 1000 mq con due aree esterne protette a disposizione dei bambini e un ampio parcheggio per i genitori. Il nuovo asilo accoglierà i bambini sia nelle sezioni del nido (da 0 a 3 anni) che della scuola materna (da 3 a 6 anni) per un totale di circa 100 nuovi posti.

Il quartiere e la città avranno quindi una Scuola dell’infanzia nuova di zecca che vedrà la luce con la festa di sabato 25 giugno. Una festa aperta a tutti e che sarà un’occasione per i residenti nel quartiere e non solo per conoscere i nuovi spazi a disposizione e passare una giornata di allegria e divertimento insieme ai propri bambini. Primo impegno sarà il Centro estivo targato Wonderland che ha già preso avvio a inizio giugno nella sede di via Galati, a Colli Aniene.

About EZrome

Check Also

Piccolo uomo grande mondo: un viaggio tra sogno e realtà

#Teatro #Cultura #Innovazione #EZrome In "Piccolo uomo grande mondo", Tommaso Lombardo porta in scena una fiaba comica che esplora il confine tra sogno e realtà, invitando gli spettatori a riflettere sul valore dell'autenticità e del coraggio di essere sé stessi.

Al San Filippo Neri nasce l’Infopoint AISM per la Sclerosi Multipla

#SclerosiMultipla #SanFilippoNeri #SupportoPazienti #EZrome L'inaugurazione dell'Infopoint AISM al San Filippo Neri segna un passo avanti significativo nel supporto alle persone con Sclerosi Multipla e i loro familiari. Questo servizio, offrendo informazioni e orientamento direttamente all'interno dell'ospedale, sottolinea l'importanza dell'informazione e della sensibilizzazione come strumenti essenziali nella gestione della patologia.

Lascia un commento