Sabato, 20 Luglio 2019

amazon prime video

Se parliamo di Graffiti-Writing in Italia, Roma è tra le città che ha più da raccontare e soprattutto da far vedere. Eppure a distanza di ormai 40 anni dalle sue origini, c’è ancora tanto da dire sulla storia del Writing nella Capitale.
Noi di Graffiti Zero lo facciamo, dando spazio e voce a quei personaggi che ne hanno scritto le pagine più importanti e che oggi, nella maggior parte dei casi, non sono considerati tali dal grande pubblico.

Per questo nascono Le Personali di Graffiti Zero: uno spazio vuoto da occupare, una pagina bianca da scrivere, un muro bianco da dipingere partendo da zero. Per entrare in contatto diretto con il Writing attraverso la voce degli autori. Per incontrarli di persona, acquisire il giusto codice di lettura ed entrare così in sintonia con la loro visione.

L’obiettivo è sensibilizzare, da un lato, l’opinione pubblica sull’importanza di questa cultura e l’impatto che ha avuto nella nostra città, dall’altro dare modo ai suoi protagonisti di potersi raccontare, esprimendosi senza limiti e con il giusto spazio.
GarageZero è dove tutto avviene. Galleria d’Arte Contemporanea e luogo di sperimentazioni culturali, nasce con la volontà di promuovere i nuovi linguaggi artistici contemporanei per restituirli a una visione pubblica e comune.

Novità di questo primo appuntamento del 2019 sarà la partecipazione di Nemo, writer che dal 2005 ha invaso con il suo nome le strade di Roma. Un’artista non romana di nascita ma che come tanti ha scelto la Capitale come punto di riferimento e palcoscenico ideale, distinguendosi per stile, qualità e quantità di pezzi in strada.

In un momento storico dove l’universo femminile è vittima di innumerevoli attacchi e provocazioni, la partecipazione di Nemo al progetto de Le Personali è per noi l’occasione per rendere omaggio a tutte le writer che già dalla fine degli anni 80 hanno dipinto i muri di questa città.
Nemo muove i primi passi artistici nel 1995, a Bologna, nel periodo d’oro dell’Hip-Hop italiano. La città è il suo supporto preferito, l’ambiente urbano l’essenza principale della sua ricerca artistica. Per questo ama spostarsi, scegliendo i luoghi dove vivere ed esprimere la propria arte in base al fascino che questi riescono ad esercitare su di lei. Una ricerca che, alternando lo spray al rullo, l’ha portata a esplorare luoghi difficilmente raggiungibili, preferendo i tetti ai muri a piano terra, portando così il suo nome sempre più in alto. Con il passare del tempo aggiunge personaggi e frasi al suo modo di comunicare, ma senza mai perdere la sua attitudine da writer.

Il nome Nemo viene dal latino nemo, neminis (significa Nessuno), e, nascendo dalle avventure di Ulisse, in particolare dall’episodio che vede l’eroe omerico affrontare Polifemo, rappresenta la negazione della presenza materiale della persona. Un gioco dialettico paradossale di affermazione/negazione che ha generato Nemo tibi Amat, un’evoluzione naturale che da tag diventa un messaggio diretto a tutti gli spettatori.
Durante la mostra sarà possibile conoscere di persona l’artista, scoprire le sue opere e assistere alla stampa dal vivo di 50 serigrafie realizzate appositamente per l’evento, numerate e firmate da Nemo, il tutto a cura di HB Production. Si aggiunge così l’ottavo soggetto alla serie timbrata Graffiti Zero.

L’ingresso è di 5 euro ed è a sostegno dell’iniziativa. Chiediamo un piccolo contributo a chi da tempo ci segue ed è stato presente alle edizioni passate per permetterci di proseguire nell’organizzazione di questi eventi a GarageZero, luogo che continua a vivere negli anni grazie al supporto di tutti voi e alla collaborazione dei volontari che ne fanno parte. Servizio bar e aperitivo a cura della Trattoria Solidale Spartaco.

 

Programma:
SABATO 18 MAGGIO
18:00 — 00:00 Dj set Benessere – BNSSR
19:30 Live screen-printing a cura di HB Production
21:00 Talk con Nemo, tour tra le opere.
DOMENICA 19 MAGGIO
17:00 — 21:00 Dj set Benessere – BNSSR
18:30 Live performance di Nemo

 

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.