Sabato, 18 Gennaio 2020

amazon prime video

sunrise alleviIl 28 Febbraio 2013 all’Auditorium della Conciliazione si potrà assistere alla tappa romana del Sunrise Tour di Giovanni Allevi.
Il musicista ascolano è in giro per l’Italia con questo nuovo tour che ha registrato ovunque sold-out e nel quale è accompagnato dall’Orchestra Sinfonica Italiana.
L’album Sunrise è la settima fatica del musicista, pianista, compositore e direttore d’orchestra Giovanni Allevi. Successivamente, prenderà il via il Solo Tour con date nei più prestigiosi teatri italiani e che vedranno il ritorno del pianista ad una dimensione a lui più congeniale, quella con il solo pianoforte.

Giovanni Allevi1Il fenomeno Allevi - perché col tempo è diventato una vera e propria icona per molti giovani - nasce da una intuizione di Lorenzo Cherubini alias Jovanotti e di Saturnino che con l’etichetta Soleluna producono nel 1997 il primo album dal titolo 13 Dita. In seguito Allevi sarà chiamato ad aprire i concerti del Tour di Jovanotti L’albero e poi farà parte anche del tour Il quinto mondo nel 2002.
In pochi anni, complice anche il grande successo ottenuto nel tour mondiale e soprattutto ad Hong Kong, Allevi si impone come una nuova e particolare realtà musicale: la musica classica abbinata ad un sound moderno ed originale.
I suoi primi album sono solo ed esclusivamente per pianoforte ma nel 2004 pubblica Evolution anche per orchestra. Poi arriverà Alien dove sarà nuovamente a tu per tu con il suo pianoforte e nel 2012 Sunrise che alterna composizioni per pianoforte e per orchestra.
Non bisogna inoltre dimenticare i numerosi riconoscimenti come miglior pianista dell’anno nel 2006, miglior live d’autore nel 2007 e quella di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana ricevuta dalle mani del Presidente della Repubblica.
Nel 2008 viene anche chiamato per dirigere il prestigioso Concerto di Natale dall’aula del Senato della Repubblica Italiana suscitando non poche polemiche tra alcuni addetti ai lavori.
Ma chi è Giovanni Allevi? Diplomato al Conservatorio di Musica di Perugia e laureato in filosofia, si definisce come il rappresentante di un filone di musica classica contemporanea, rispettosa dei canoni classici ma compenetrata di suoni nuovi e moderni. Da questa fusione nascono melodie suggestive e sognanti.
Il suo buffo modo di atteggiarsi dinanzi al pianoforte, la sua postura non certo ortodossa, il suo look semplice e moderno, la sua capigliatura spettinata, il suo modo di presentare le canzoni con un tono di voce soffuso e diretto lo hanno eletto a paladino di una generazione di giovani che vive le proprie emozioni, le proprie ansie senza vergogna con la speranza che la diversità possa essere una ragione d’orgoglio e non di sofferenza.
Quando gli capita di raccontare la propria storia, durante i suoi concerti, gli preme sottolineare che anche di fronte alle avversità non bisogna arrendersi e coltivare i propri sogni ed i propri ideali perché alla fine può succedere, come a lui, che si riescano a realizzare. Come quando ha raccontato l’episodio di una bambina con un grave handicap. Allevi la rende felice realizzando una composizione appositamente per lei.
L’universo Allevi ha suscitato non poche polemiche soprattutto tra i puristi della musica classica che a volte sono arrivati persino a mettere in dubbio le sue capacità nel repertorio classico. Per i molti scettici è tutto frutto di una sapiente strategia più che di una vera e propria innovazione.
Entrare nel merito di tutto ciò non credo convenga, sarebbe però estremamente riduttivo collegare il suo appeal alla bontà delle tecniche di vendita. Il pubblico di giovani e non solo che lo seguono ha delle ragioni sicuramente più profonde per farlo. Proprio per questo è un’esperienza che consiglio vivamente a chi non l’ha ancora fatta per trascorrere due ore intense e coinvolgenti lasciandosi trasportare dalle note musicali e da questo particolare personaggio.

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.