Domenica, 23 Settembre 2018

villa_torlonia_casino_nobileNell'ambito dell'estate romana 2009, sono tante le manifestazioni che intendono movimentare i nostri pomeriggi e le nostre serate con feste, concerti, mercatini, sagre e chi più ne ha più ne metta, ma non possiamo dimenticare gli appuntamenti a carattere culturale che, oltre a farci conoscere gli aspetti più suggestivi della Capitale, ci infondono un senso di tranquillità e di relax, che molto spesso non guastano, visti i ritmi frenetici della nostra quotidianità.
In questo contesto rientra l'evento organizzato da Anthena, Il cantiere dei saperi, che dal 12 giugno, fino al 12 settembre, con il patrocinio dell'Assessorato dalle Politiche Culturali del Comune di Roma, ci offre un'opportunità unica, alla scoperta dei tesori celati all'interno di due affascinanti ville di Roma: la nota Villa Torlonia, intessuta di storia e ricca di importanti edifici, e la meno conosciuta Villa Chigi, più piccola di dimensioni ma pur sempre suggestiva e interessante anche grazie alla presenza di Palazzo Chigi.

villa_chigiGrazie alla guida di un'esperta archeologa, il progetto consiste nell'accompagnare lo spettatore ad addentrarsi nei vicoli dei due parchi, con lo scopo di rivalutarne alcuni aspetti in seguito alle recenti ricostruzioni che hanno riportato entrambe all'antico splendore, rilanciandone l'immagine nel segno del brillante gusto settecentesco. E già, perché sia Villa Torlonia che Villa Chigi nel XVIII secolo attraversarono vicende simili: i mecenati che a quel tempo si prendevano cura delle due aree verdi, pensarono bene di trasformare le rustiche dimore presenti all'interno, in palazzi raffinati e casini graziosi, decisamente più adatti ad ospitare i nobili della città.
Villa Torlonia, quando dalle mani dei Pamphilj passò in quelle dei Colonna, mantenne sempre la funzione di vigna. Conobbe una svolta quando Giovanni Torlonia prese le redini della situazione dando inizio alla trasformazione della tenuta: da residenza a carattere rurale a complessa e sontuosa dimora, articolata in vari corpi architettonici a tema.
Negli ultimi anni, un notevole progetto di restauro ha ripristinato vari aspetti della villa, riportando i suoi giardini allo splendore di un tempo con l'aggiunta di alberi, arbusti, vasi e grazie alla ricreazione del laghetto e della collina e alla ricostruzione dei viali, abbelliti con statue e lampioni.
Analogamente, Villa Chigi, quando fu comprata dal cardinale Flavio Chigi nel 1763, si presentava come una vigna con all'interno un palazzotto rustico, il quale venne trasformato in un elegante casino e adattato quindi a residenza padronale. I giardini furono predisposti secondo i canoni dei giardini all'inglese e all'italiana e decorati con arredi scultorei. Recentemente anche Villa Chigi è stata restaurata fedelmente al disegno settecentesco.
Le passeggiate serali a Villa Torlonia e a Villa Chigi promuovono la riscoperta dei due parchi attraverso lunghe e tranquille camminate guidate da una storica dell'arte, immersi nell'incantevole atmosfera che si crea al calar del sole, godendo dei giochi di luce e ombra del tramonto sugli edifici e della preziosa lezione che gli archeologi di Anthena forniscono sulle evoluzioni architettoniche e paesaggistiche dei due parchi e sulla storia degli edifici racchiusivi. Durante l'itinerario, i gruppi ascolteranno le parole ancora vive dei testimoni dell'epoca, raccontate o lette, insieme agli episodi storici e agli aneddoti a essi legati.
Il prezzo agevola i giovani dai 6 ai 25 anni, in linea con la mission della società: diffondere la cultura principalmente presso i giovani per favorire il loro inserimento nel tessuto civico e artistico urbano.

E allora prima di dare un'occhiata al programma sottostante, non mi resta che augurarvi una buona passeggiata tra le incantevoli viuzze di Villa Torlonia e Villa Chigi...

Parco di Villa Torlonia:
- 4 settembre ore 17,30
- 5 settembre ore 17,30
- 11 settembre ore 17,30
- 12 settembre ore 17,30

Parco di Villa Chigi:
- 20 agosto ore 18,30
- 21 agosto ore 18,30
- 27 agosto ore 18,30
- 28 agosto ore 18,30

Costo della visita 6,50 €; dai 7 ai 25 anni 3,50 €.

 

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.