Mercoledì, 26 Settembre 2018

msfIn prima linea ovunque ci sia necessità di aiuto e appunto, quindi di soccorso, in particolare in quei paesi dove la carenza di medici e medicine incontra grande difficoltà, Medici Senza Frontiere (MSF) - fondata a Parigi nel 1971 da una equipe di medici e giornalisti - è oggi, con 19 sedi nel mondo, la più grande organizzazione umanitaria indipendente di soccorso medico. Tra le sedi, quella italiana è proprio qui, a Roma vicino alla stazione Termini.

Un’associazione che seriamente si  impegna a fornire soccorso umanitario in più di 60 paesi, quelli in cui esistono popolazioni la cui sopravvivenza è minacciata da violenze o catastrofi dovute principalmente a guerre, epidemie, malnutrizione, esclusione dall’assistenza sanitaria o catastrofi naturali. MSF fornisce assistenza indipendente e imparziale a tutti quelli che hanno maggiore bisogno. MSF si riserva il diritto di denunciare all’opinione pubblica le crisi dimenticate, di contrastare inadeguatezze o abusi nel sistema degli aiuti e di sostenere pubblicamente una migliore qualità delle cure e dei protocolli medici.

L'obiettivo di MSF è quindi di portare soccorso alle popolazioni in pericolo e testimoniare della loro situazione. Nel 1999, MSF è stata insignita del Premio Nobel per la Pace.

Ogni giorno sono oltre 25.000 gli operatori umanitari impegnati nell'assistenza alle popolazioni coinvolte in vari contesti di crisi: medici, infermieri, esperti di logistica, amministratori, ingegneri, architetti, epidemiologi, tecnici di laboratorio e psicologi.  Per MSF la decisione di intervenire è basata soltanto su una valutazione indipendente, senza nessun condizionamento politico, economico o religioso. Una grandissima organizzazione  umanitaria.

Inoltre, organizza molti eventi coinvolgenti, per farsi conoscere e raccontare come si muove nel mondo.  E per raccogliere fondi. Grandi testimonial d’eccezione, come cantanti, attori, scrittori e personaggi famosi si uniscono a loro e operano per la solidarietà a MSF in teatri, concerti, fiere, manifestazioni con testimonianze e voci di volontari e protagonisti e in stand informativi.sostienici

Il prossimo 12 dicembre alle 18:30 si esibirà a Roma, presso il Teatro Capranica, Rossana Casale accompagnata dal pianista Emiliano Begni, passando dal pop al jazz, ripercorrendo i brani che hanno scandito il suo percorso musicale. Un Concerto di Natale 2010 per Haiti.

Il concerto, organizzato da ManagerItalia Roma, ha lo scopo di raccogliere fondi a sostegno delle attività in corso, specie a favore del nuovo ospedale di Tabarre.

E la domenica successiva, 19 dicembre 2010 alle 19:00 nella Sala Baldini, dietro il Teatro Marcello, in Piazza Campitelli 9,logo_msf_bilingue_nobel_versione2010 concerto della pianista Claudia Gori. Ingresso libero fino ad esaurimento posti, con proiezione del video istituzionale di Medici Senza Frontiere e la testimonianza di un operatore umanitario. E anche qui, come già a Monterotondo l’8 dicembre in fiera, ci sarà uno stand dimostrativo con materiale informativo e merchandising solidale natalizio a cura del gruppo di Roma di Medici Senza Frontiere. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Cell. 3454638173. L’invito è sul sito http://www.medicisenzafrontiere.it/eventi/

chisiamoCome si legge nel box su Facebook, appena si apre Medici Senza Frontiere recita ‘MSF è la più grande organizzazione umanitaria indipendente di soccorso medico’, www.medicisenzafrontiere.it

(foto gentilmente tratte dal sito www.medicisenzafrontiere.it)

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.