Le preziose ridicole: un classico di Molière a Roma

L'arte teatrale ha sempre avuto il potere unico di riflettere la società attraverso la lente dell'ironia e della critica sociale, una tradizione che si perpetua brillantemente con la nuova messa in scena di “Le Preziose Ridicole” di Molière, proposta dalla Fondazione Atlantide Stabile di Verona in collaborazione con Synergie Arte Teatro. Questa produzione, che vedrà la luce nella storica Sala Umberto di Roma dal 26 al 30 marzo 2024, promette di essere un evento imperdibile per gli amanti del teatro.

Un'interpretazione audace e attuale

Il regista Stefano Artissunch, noto per la sua capacità di infondere nuova vita in classici del teatro, guida questa avventura teatrale con un adattamento che promette di sorprendere e coinvolgere il pubblico. Artissunch non si limita a dirigere, ma contribuisce anche all'ideazione scenografica e si cimenta come attore nel ruolo del presentatore, dimostrando la sua poliedricità artistica. L'ambientazione scelta per questa versione delle “Preziose Ridicole” è la Roma degli anni '40, un periodo storico complesso che offre sfondi ricchi di contrasti tra la leggerezza dell'avanspettacolo e la gravità degli mondiali.

Le protagoniste, interpretate dalle talentuose Benedicta Boccoli e Lorenza Mario, sono due provinciali che, attraverso le loro peripezie amorose e sociali, esplorano temi di attualità come l'identità, l'amore e il desiderio di riconoscimento. La scelta di ambientare la storia a Roma e di inserire brani musicali dell'epoca arricchisce lo spettacolo, creando un ponte tra passato e presente e sottolineando la temporalità universale delle questioni trattate.

Uno spettacolo che sfida il tempo

La produzione è arricchita dalla collaborazione di artisti di calibro come Andrea Bianchi alle musiche, Giuseppe Cordivani alla scenografia e Marco Nateri ai costumi, ciascuno contribuendo a creare un'atmosfera autentica e coinvolgente. La consulenza coreografica di Laura Ruocco e le fotografie di scena di Ignacio Maria Coccia catturano e amplificano l'essenza del teatro e la vivacità delle performance.

In questa interpretazione, il preziosismo non è solo un tema centrale dell'opera di Molière, ma diventa un veicolo per esplorare la ricerca ossessiva dell'essere alla e l'illusione di sapere propria della società contemporanea, dominata dai social network e dall'apparenza. Artissunch e il suo team sfruttano il testo classico per offrire una critica pungente e allo stesso tempo divertente della nostra epoca, dimostrando come il teatro possa essere ancora oggi uno strumento efficace di riflessione sociale.

Info utili

“Le Preziose Ridicole” si terrà presso la Sala Umberto, situata in Via della Mercede, 50, 00187 Roma. I biglietti sono disponibili a un prezzo che varia da 34 € a 20 € e possono essere acquistati sul sito della Sala Umberto o tramite Ticketone. Questa rappresentazione non solo offre l'opportunità di godere di una produzione teatrale di alta qualità, ma anche di riflettere su temi di attualità e sull'evoluzione della società, il tutto attraverso la lente del teatro e della sua magica capacità di raccontare storie che, nonostante gli anni, non perdono mai la loro rilevanza.

About EZrome

Check Also

“Arte in Musica” al Teatro Ivelise: un viaggio nella storia dell’arte italiana

#ArteInMusica #StoriaDellArte #TeatroIvelise #EZrome Il 27 aprile, il Teatro Ivelise di Roma presenta "Arte in Musica", un incantevole viaggio attraverso la storia dell'arte italiana, animato dalle musiche di Gianmarco Giannetti e dalla voce di Greta Arditi.

Opera for Peace Academy: un futuro per i talenti lirici

#OperaForPeace #TalentoLirico #CulturaGlobale #EZrome Opera for Peace Academy inaugura la sua terza edizione a Roma, dimostrando come la lirica possa essere un ponte tra culture e un mezzo per promuovere la pace e la giustizia sociale. Con il sostegno di istituzioni di fama mondiale, l'academy si impegna a formare artisti-cittadini pronti a ispirare il mondo