La Tentazione di Marianella Bargilli illumina il Teatro Quirino

Il Quirino di Roma si prepara ad accogliere uno degli più attesi della stagione teatrale: “La Tentazione di Marianella Bargilli in Assassinio nella Cattedrale”, in scena da martedì 13 a domenica 18 febbraio. Marianella Bargilli, attrice toscana di grande versatilità e talento, torna sul palcoscenico romano per dare vita a un ruolo complesso e sfaccettato, quello della Tentazione e della Corifea nel capolavoro di Thomas Stearns Eliot.

Un doppio ruolo per una sfida artistica

Marianella Bargilli, ormai di casa al Quirino, dopo il successo ottenuto al Teatro Olimpico di Vicenza per il 75° Ciclo di Spettacoli Classici, affronta con coraggio e maestria la sfida di interpretare contemporaneamente due ruoli in questo dramma profondo e simbolico. Già nota per la sua capacità di gestire più personaggi, come dimostrato in “Uno, nessuno e centomila”, l'attrice si cimenta nuovamente in una prova di grande intensità emotiva e tecnica, esplorando le dinamiche dell'anima umana attraverso la lente di un testo di straordinaria ricchezza.

“In entrambi i ruoli – afferma Bargilli – sono chiamate in causa le forze irrazionali dell'anima, che attingono energia dalle sensazioni più profonde e inesplicabili. La scelta di affidare a una donna questi personaggi testimonia la capacità del femminile di navigare tra sensibilità e ragione, rappresentando un confine sottile ma potente.”

Uno scontro tra potere e fede

“Assassinio nella Cattedrale” è un'opera che affonda le radici nella tragedia classica, narrando l'omicidio di Thomas Beckett, arcivescovo di Canterbury, ucciso per ordine di re Enrico II. Al centro del dramma, la lotta interiore di Beckett, diviso tra il dovere spirituale e le pressioni di un mondo che lo spinge a rinnegare i propri valori. Moni Ovadia, con il suo “canto desolato dell'eroe inglese”, contribuisce a sottolineare la tensione tra abnegazione e desiderio di potere, tra fede cristiana e responsabilità terrena.

Un evento nel segno della tradizione e dell'innovazione

La regia di Guglielmo Ferro, a capo di una produzione condivisa tra il Teatro ABC di Catania e il Teatro Olimpico di Vicenza, promette di offrire al pubblico un'esperienza unica, in cui la tradizione della tragedia si fonde con interpretazioni innovative e profondamente attuali. Il Teatro Quirino, che quest'anno celebra il suo 150° anniversario, si conferma così come un luogo di e arte, capace di ospitare eventi di grande rilevanza e di continuare a scrivere la sua storia attraverso le voci di artisti eccezionali come Marianella Bargilli.

Info utili

“La Tentazione di Marianella Bargilli in Assassinio nella Cattedrale” sarà in scena al Teatro Quirino di Roma da martedì 13 a domenica 18 febbraio. Gli orari delle rappresentazioni e i prezzi dei biglietti sono disponibili contattando direttamente il teatro. Questa rappresentazione rappresenta un'occasione imperdibile per gli appassionati di teatro e per chiunque sia interessato a esplorare le profondità del dramma umano attraverso la lente di un classico immortale.

About EZrome

Check Also

Giacomo Matteotti al Museo di Roma: un’eroica testimonianza

#GiacomoMatteotti #Democrazia #StoriaItaliana #EZrome La mostra "Giacomo Matteotti. Vita e morte di un padre della democrazia", presso il Museo di Roma a Palazzo Braschi, celebra la vita e l'impegno del leader socialista nel centenario della sua morte, offrendo una riflessione sul suo contributo alla lotta per la democrazia e contro il fascismo.

“La Donna di Pietra”: L’omaggio a Camille Claudel al Teatro Spazio 18b

#Arte #Teatro #LaDonnaDiPietra #EZrome "La Donna di Pietra", in scena al Teatro Spazio 18b, celebra la vita di Camille Claudel, artista rivoluzionaria intrappolata in un mondo maschilista. Tra luci, costumi e una narrazione intensa, lo spettacolo promette un viaggio emozionale nell'arte e nella lotta di una donna straordinaria.