Francesca Reggiani in “Agitarsi prima dell’uso” all’Off/Off Theatre

L'attrice torna in via Giulia con il nuovo spettacolo “Agitarsi prima dell'uso”. Dai giovani precari, agli amori a scadenza e ancora oltre. La stand up di Francesca Reggiani, omaggio alla libertà di satira: per raccontare finalmente quella prima frustrazione che da sempre l'accompagna: la storia di Babbo Natale.

Sarà un fine anno tutto da ridere in via Giulia, con Francesca Reggiani che torna all'OFF/OFF Theatre col nuovo spettacolo dal titolo “Agitarsi prima dell'uso”, in scena da giovedì 21 a domenica 31 dicembre 2023, per salutare insieme l'arrivo del Nuovo Anno. Un testo dalla consueta ironia in stile Reggiani, una stand up che omaggia la libertà di satira e di parola, con il coraggio, finalmente, di raccontare quella prima frustrazione che da sempre l'accompagna: la storia di Babbo Natale e non solo. Spettacolo scritto da F. Reggiani, con Enrica Accascina e Nicola Capogna, messa in scena di Umberto Fiore e Enrica Accascina, per una produzione a cura di Ge.A.

Lo sguardo sull'attualità che viviamo, la confusione del nostro tempo e le mitomanie dell'oggi. L'unica cosa certa… siamo sempre tutti più agitati, prima dell'uso. Si parte sulla notizia del giorno, quell'atteso uomo vestito di rosso che tutti conoscono come Babbo Natale. Ma per Francesca Reggiani il paffuto e barbuto uomo dei regali, rappresenta qualcosa di profondamente disturbante. Una frustrazione che “dà il La” ad un flusso riflessivo ad alto impatto ironico, com'è abituata a fare l'attrice romana cresciuta alla corte di Gigi Proietti. Una serie di riflessioni tra passato e futuro, prese di coscienza inevitabili, partendo da Roma e dalla situazione in cui la città si trova, passando per i giovani tirocinanti, precari che lavorano 8-10 ore al giorno in modo gratuito, fino all'amore, che “è una cosa meravigliosa, ma dura tutta la vita? Mah!”. Le coppie si scoppiano e la favola del “tutta la vita” non regge. Siamo tutti separati, divorziati ma, del resto, non c'è più lavoro fisso e non c'è più nemmeno l'amore fisso. Chiusura riflessiva poi sul rapporto con la TV, con la Patty Pravo di Reggiani pronta a raccontare cosa vuol dire parlare in televisione e cosa vuol dire farlo a .

Da giovedì 21 a domenica 31 dicembre 2023
ORARI SPETTACOLI: dal martedì al sabato alle ore 21.00, la domenica alle ore 17.00
DIREZIONE ARTISTICA SILVANO SPADA

Ge.A
presenta
Francesca Reggiani
in
Agitarsi prima dell'uso

Scritto da: Francesca Reggiani, Enrica Accascina, Nicola Capogna
Messa in scena: Umberto Fiore e Enrica Accascina
Disegno luci e tecnica: Gloria Mancuso

OFF/OFF THEATRE
Via Giulia 19 – 20 – 21, Roma / DIREZIONE ARTISTICA SILVANO SPADA
Costo Biglietti: Intero 30€; Ridotto Over 65 20€; Ridotto Under35 15€
Dal martedì al sabato h.21,00 – domenica h.17,00
Info e Prenotazioni: +39 06.89239515 dalle h. 16.00
Prevendita On Line Vivaticket

Fonte:

Ufficio Stampa Carla Fabi e Roberta Savona

About EZrome

Check Also

Premio ADUIM: un ponte tra musica e accademia al Teatro Palladium

#PremioADUIM #MusicaClassica #Cultura #EZrome Al Teatro Palladium, la prima edizione del Premio ADUIM celebra l'incontro tra musica e accademia, premiando "La Senna festeggiante" di Vivaldi, esempio eccellente di sinergia tra ricerca musicologica e prassi esecutiva.

Toulouse Lautrec e le ballerine del Moulin Rouge: Il ritorno al Teatro degli Audaci

#Teatro #Parigi #MoulinRouge #EZrome "Toulouse Lautrec e le ballerine del Moulin Rouge" torna al Teatro degli Audaci dal 7 al 24 marzo, riportando in scena la magica atmosfera della Parigi di fine '800. Un viaggio emotivo e visivo nel cuore bohémien di Pigalle, dove amore, arte e sacrificio si intrecciano in una narrazione intensa e indimenticabile.