Al Teatro Golden in scena “Se tornassi indietro”

Se si potesse viaggiare a spasso nel tempo? Magari alla scoperta delle origini di un amore?

AL GOLDEN
EMANUELE PROPIZIO E IRENE DE MATTEIS IN
“SE TORNASSI INDIETRO”
DAL 3 AL 14 MAGGIO 2023

di Massimo Natale e Ennio Speranza

soggetto di Andrea Tagliacozzo

regia di Massimo Natale

una produzione ATPR Ass. Teatri Per Roma

Chissà quante volte ci è capitato di pronunciare la frase “Se tornassi indietro…”. Almeno una volta nella vita, in un modo o nell'altro, tutti ci siamo ritrovati a rivolgere il nostro pensiero al passato, in modo romantico, speranzoso, irato, nervoso o dubbioso. Al Teatro Golden questo tema sarà al centro dello spettacolo “Se tornassi indietro”, in scena dal 3 al 14 maggio, di Massimo Natale e Ennio Speranza, produzione Atpr Ass Teatri per Roma, con Emanuele Propizio e Irene de Matteis.

Una storia nella quale rispecchiarsi: Alex, un giorno, si trova a dirla a se stesso, irritato dall'ennesima lite con la moglie Silvia. Ma quello che per forza di cose è solo un modo di dire per lui diventa una incredibile realtà. Da quel momento in poi – strano scherzo del fato! – Alex inizia infatti un costante e implacabile viaggio a ritroso nel tempo che lo porta a rivivere tutta la sua storia d'amore. Anno dopo anno, sempre all'indietro: la nascita del figlio, il matrimonio, il fidanzamento, il primo incontro… Ogni giorno un salto di un anno.
Per riscoprire così tutto quello che ha fatto e magari provare a raddrizzare una strada che sembrava già segnata.

 

Teatro Golden Via Taranto, 36, 00182 Roma
Info 06 7049 3826

 

 

 

Fonte: Federica Rinaudo

About EZrome

Check Also

Record di medaglie nell’Atletica: quali fattori dietro allo straordinario successo nei 6 giorni degli Europei a Roma?

La straordinaria preparazione degli atleti italiani ha di certo avuto un ruolo cruciale nel successo …

BabelNova Orchestra presenta Magma a Testaccio Estate

Musica #Cultura #EventiRoma #EZrome Il 19 giugno, a Testaccio Estate, BabelNova Orchestra presenta "Magma", il suo album di esordio, in un concerto gratuito per la Giornata Mondiale del Rifugiato. L'evento, promosso da Refugees Welcome Italia, si inserisce in una serata ricca di attività culturali e sociali, aperta al pubblico di tutte le età.

Lascia un commento