“Il Sipario delle Donne” al Centro Culturale Artemia

ANNA CIANCA inaugura la VII° edizione della Rassegna “IL SIPARIO DELLE – 2023” del CENTRO CULTURALE ARTEMIA, dove si celebra “l'universo femminile” attraverso il e non solo!

X° Stagione Teatrale 2022-2023
CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Direttrice Artistica: Maria Paola Canepa

Da venerdì 3 a domenica 5 marzo 2023
LALTRA
di Franca De Angelis
con Anna Cianca
regia di Christian Angeli

Anche quest'anno prende il via la Rassegna “Il Sipario delle Donne” organizzata dal Centro Culturale Artemia, polo creativo romano da sempre attento alla promozione di forme espressive e creative, nel segno dell'artisticità, e qualità. La rassegna si svolgerà nello stesso Centro Culturale Artemia, dal 3 al 31 marzo 2023, e si articolerà in un percorso di spettacoli ed iniziative artistiche.

Ad inaugurare la rassegna il 3 e 4 marzo alle ore 21 ed il 5 marzo alle ore 18, sarà lo spettacolo “LALTRA” di Franca De Angelis con ANNA CIANCA, e con la regia di Christian Angeli, aiuto regia: Agnese Boretti, assistenti alla regia: Andrea Fantacci e Francesca Ranucci, photo: Giuseppe Guagliardo.

Un monologo tragicomico sulla violenza di genere.

Maria Giovanna è una donna dalla vita apparentemente realizzata e felice. La mattina di un giorno apparentemente felice come tanti altri, però, ascolta alla radio una notizia che la turba inspiegabilmente. Una donna di nome Maria, della sua stessa età e dalla vita, anche lei, apparentemente felice, è stata uccisa dal marito.

Il monologo si fonda prevalentemente sull'attorialità della protagonista. L'interprete, ANNA CIANCA, con la sua fisicità e vocalità, dà voce non solo a Maria Giovanna nelle varie fasi della propria vita ma anche agli altri personaggi, maschili, del suo vissuto. In una scenografia essenziale (teli dipinti che rimandano alle illustrazioni dei per bambini della prima metà del ‘900 e pochi oggetti fortemente simbolici), che è essa stessa proiezione dell'immaginario della protagonista, ella accompagna lo spettatore attraverso i luoghi fisici che scandiscono la sua giornata tipo e la sua vita intera. La casa, l'automobile, l'ufficio, la mensa aziendale, le poste e ancora la casa non sono però solo luoghi, bensì le stazioni del percorso di autoconsapevolezza che lei compie. La vicenda di Maria Giovanna è una Via Crucis al femminile, assolutamente tragicomica, in cui, a ogni stazione, la protagonista fa il punto della situazione sul suo faticoso cammino, su quell'“Altra da sé”. Uno specchiarsi in sé stessa che in principio sarà distratto e superficiale, per poi diventare sempre più attento, sempre più consapevole.

Quindi ogni stazione rappresenta una fase della dissoluzione delle rimozioni su cui la protagonista ha costruito la sua esistenza; Maria Giovanna stessa simboleggia la donna vittima di violenza che nutre l'illusione di non essere tale, deformando nella propria memoria ogni angheria subita, convertendola in manifestazioni d'amore o addirittura in una propria colpa – da cui il tono paradossale e spesso tragicamente comico.

Circa la Rassegna “IL SIPARIO DELLE DONNE – 2023”
L'inizio della storia del teatro occidentale non fu felice per le donne: prive di diritti politici e segregate nei ginecei, le donne greche non solo non potevano recitare (i ruoli femminili erano interpretati da uomini), ma non è nemmeno certo che avessero il permesso di assistere alle rappresentazioni.
Organizzata dal Centro Culturale Artemia, la Rassegna “Il Sipario delle Donne” ha come obiettivo di celebrare l'universo femminile proprio nel mese della “Festa della Donna” quindi abbiamo voluto rivisitare questa celebrazione internazionale (a volte banalizzata), presentando non solo 4 spettacoli teatrali di generi diversi (che riguardano tematiche femminili o che sono stati realizzati da donne) ma anche una mostra pittorica ed una serata/aperitivo con un concerto live acustico che si alternerà a interventi comici-teatrali che ci faranno sorridere mentre si racconta l'universo femminile.
Vi aspettiamo per condividere insieme a voi questo intenso percorso artistico di Artemia che racconta della donna e delle sue infinite sfaccettature.
(Maria Paola Canepa)

Il programma della Rassegna “IL SIPARIO DELLE DONNE – 2023”
Gli spettacoli de “IL SIPARIO DELLE DONNE – 2023” saranno in scena durante un calendario che si snoderà tra tutti i weekend di marzo. La Rassegna vedrà come protagonisti gli spettacoli: “Laltra” di Franca De Angelis, con Anna Cianca e con la regia di Christian Angeli (dal 3 al 5 marzo); a seguire“NumberOne” di Giuseppe Grisafi, con Francesca La Scala e con la regia di Paolo Orlandelli (dal 10 al 12 marzo); a seguire il terzo appuntamento sarà invece “Seta” scritto e diretto da Nino Sileci, con Valeria De Angelis e Silvia Ponzo (dal 17 al 19 marzo); infine “Savoir-Faire”di Sophia Angelozzi e Ilaria Arcangeli, con Sophia Angelozzi, Ilaria Arcangeli, Francesco Buonfiglio e Damiano Lepri (24 e 25 marzo).

Oltre agli spettacoli teatrali, dal 3 al 31 marzo, nella “Sala Lydia Biondi” del Centro Culturale Artemia sarà esposta la mostra pittorica personale della pittrice romana Paola Alviano Glaviano, mentre il 31 marzo sarà il turno della musica e della leggerezza con “Donne sull'orlo di una crisi da pausa-Aperitivo Comico/Musicale” ad ingresso gratuito dove si presenterà, il concerto in chiave acustica con la voce di Emanuela Borozan e le corde di Annalisa Baldi e gli interventi delle attrici Gisella Cesari e Silvia Ponzo che ci faranno sorridere con i loro monologhi al femminile.

 

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (anche via SMS e/o WhatsApp): 3341598407

Tessera associativa 2023 (nuovi soci): € 3
Ingresso Spettacoli Teatrali: € 12
Ingresso Mostra Pittorica: GRATUITO
Ingresso Aperitivo Comico/Musicale: GRATUITO

CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Direzione artistica: Maria Paola Canepa

Ufficio stampa: Andrea Alessio Cavarretta 

Media Partner: KIROLANDIA

CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Via Amilcare Cucchini, 38 – Roma

 

 

Fonte: Andrea Alessio Cavarretta

About EZrome

Check Also

Domenica d’arte gratuita a Roma: un viaggio tra musei e siti archeologici

#Arte #Cultura #Gratuità #EZrome Il 3 marzo, Roma celebra l'arte e la storia con l'ingresso gratuito in musei e siti archeologici, invitando a esplorazioni culturali tra antico e moderno, in una giornata all'insegna della scoperta e della bellezza.

Guglielmo Castelli incanta Villa Medici con il nuovo Art Club

#ArteContemporanea #Cultura #Innovazione #EZrome "Art Club #38" a Villa Medici presenta "Guglielmo Castelli a Villa Medici", un'esposizione che unisce storia e modernità attraverso le opere dell'artista torinese, in un dialogo continuo tra arte, letteratura e natura.

Lascia un commento