“Etty Hillesum – una cartolina dal treno” allo Spazio 18b

In occasione della Giornata della Memoria, dal 27 al 30 gennaio, va in scena allo Spazio 18b, ETTY HILLESUM – UNA CARTOLINA DAL TRENO-UN READING PERFORMATO,

con Monica Belardinelli, Simone Chiacchiararelli e Sara Meoni e la regia di Jacopo Bezzi.

Il 27 gennaio 1945 è il giorno in cui, alla fine della Seconda guerra mondiale – i cancelli di Auschwitz vengono abbattuti dalla sessantesima armata dell'esercito sovietico. È questa la data che tutti conosciamo come Giornata della Memoria. La Compagnia dei Masnadieri celebra questo evento con un reading performato tratto dalla vita e dalle opere di Esther Hillesum, detta Etty, scrittrice olandese ebrea. Etty aveva 27 anni quando iniziò a scrivere il suo diario ad Amsterdam e 29 anni quando fu uccisa ad Auschwitz. Queste sono le ultime parole che ha scritto su una cartolina postale buttata dal treno che la portava ad Auschwitz il 7 settembre 1943. Fu ritrovata lungo la linea ferroviaria e spedita da Glimmen (nella provincia di Groningen) il 15 settembre 1943. Etty Hillesum morì ad Auschwitz il 30 novembre 1943.
“A Christine van Nooten
[Presso Glimmen, 7 settembre 1943]Christien, apro a caso la Bibbia e trovo questo: “Il Signore è il mio alto ricetto”
Sono seduta sul mio zaino nel mezzo di un affollato vagone merci. Papà, la mamma e Mischa sono alcuni vagoni più avanti. La partenza è giunta piuttosto inaspettata, malgrado tutto. Un ordine improvviso mandato appositamente per noi dall'Aia. Abbiamo lasciato il campo cantando, papà e mamma molto forti e calmi, e così Mischa. Viaggeremo per tre giorni. Grazie per tutte le vostre buone cure. Alcuni amici rimasti a Westerbork scriveranno ancora a Amsterdam, forse avrai ? Anche della mia ultima lunga lettera? Arrivederci da noi quattro.”

ETTY HILLESUM – UNA CARTOLINA DAL TRENO
UN READING PERFORMATO

Con Monica Belardinelli, Simone Chiacchiararelli e Sara Meoni
Musiche composte ed eseguite da Lorenzo Sorgi
Adattamento e drammaturgia Federico Malvaldi e Jacopo Bezzi
Regia Jacopo Bezzi
Organizzazione Ferrante Cavazzuti

Dal 27 al 30 gennaio
Spazio 18b- Roma

 

 

TEATRO SPAZIO 18B
Via Rosa Raimondi Garibaldi 18B – 00145- Roma (zona Garbatella)
Dal 27 al 30 gennaio dal giovedì al sabato ore 20.30 – domenica ore 18.30

Biglietti: intero unico 13 euro +2 euro tessera associativa

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA E GREENPASS WAPP 333 3305794 TEL 06 92594210

Ufficio Stampa
Maresa Palmacci 

 

 

Fonte: Maresa Palmacci

About EZrome

Check Also

Roma World: un tuffo nell’Antica Roma tra divertimento e cultura

#AnticaRoma #Divertimento #Cultura #EZrome Roma World riapre le porte con una stagione 2024 piena di novità: dallo spettacolo "Roma On Fire" al Backlot Tour, un'avventura unica tra storia e cinema. Un'esperienza immersiva nell'Antica Roma, dove divertimento e apprendimento si fondono in un viaggio indimenticabil

“The Cinema Show Quintet” al Museo del Saxofono: un ponte tra colonne sonore e rock progressive

#TheCinemaShowQuintet #ColonneSonore #RockProgressive #EZrome Il 20 aprile al Museo del Saxofono, "The Cinema Show Quintet" esplorerà le magie delle colonne sonore e del rock progressive degli anni '70, in una serata di musica trasversale e coinvolgente.

Intelligenza artificiale e creatività si incontrano alla 121° edizione dei Cento Pittori Via Margutta

#CentoPittoriViaMargutta #ArteIntelligenzaArtificiale #Creatività #EZrome La 121° edizione dei Cento Pittori Via Margutta a Roma dal 27 aprile al 1° maggio esplora il tema "Intelligenza artificiale e creatività". Un'occasione per riflettere sul rapporto tra uomo e macchina attraverso l'arte.

Lascia un commento