Marco ‘BAZ’ Bazzoni in “la verità rende single” al Teatro Garbatella

Divenuto celebre per i suoi personaggi di “BAZ il lettore multimediale” ed il cantante autoriferito “Gianni Cyano” l'artista sardo si cimenta in uno spettacolo dove “si toglie la maschera” e interpreta se stesso dall'inizio alla fine dello show

“La verità rende single” esordio al  GARBATELLA di Roma venerdì 6 e sabato 7 dicembre ore 21 (atto unico 90 minuti)
 
Roma – Marco Bazzoni si mette “a nudo” non solo per mostrarsi autentico e vero, ma soprattutto per svelare con tanta ironia le ipocrisie di un mondo sempre più artefatto e sempre più ambiguo.
 
Perché siamo falsi quando dobbiamo conquistare una donna? Perché sui social vogliamo apparire diversi da quello che siamo? Perché non sappiamo più distinguere tra realtà e finzione?
 
“La verità rende single” di e con Marco BAZ Bazzoni, collaborazione ai testi di Marzio Rossi, Andrea Midena, Matteo Monforte, media partner RDS: si ride, si canta, ci si commuove e si riflette; uno spettacolo con un ritmo incalzante per sorridere delle nostre piccole miserie e delle nostre grandi bugie.
 
Una significativa svolta alla carriera dell'artista che arriva dopo un'intensa attività di live e dopo i suoi ultimi studi sulla stand-up comedy fatti a Los Angeles, dove si è esibito in diversi comedy club fino ad arrivare all'esordio nel tempio mondiale della comicità, l'Hollywood Comedy Store.
 
DATE DEL TOUR (confermate)
6,7 dicembre – Roma – Teatro Garbatella
TEATRO GARBATELLA
Piazza Giovanni da Triora 15, 00154 Roma
Info 366.2003502 – Spettacolo: ore 21.00

BIGLIETTI

Botteghino del teatro, diyticket (http://www.diyticket.it) o al tel. 06-0406 o in tutti i punti SisalPay (bar, tabaccherie ed edicole). Orari botteghino: 11-17. Nei giorni di spettacolo da 2 ore prima dell'inizio
 
Fonte Ufficio Stampa Samigo

About Redazione

Check Also

“ROund trip in tiME”: un viaggio nella street art

#streetart #Laika #ShepardFairey #KeithHaring #EZrome "Round trip in time" a Roma celebra la street art in un viaggio inverso dal 2023 al 1984. Laika esplora ingiustizie negli USA, Shepard Fairey unisce arte e politica, e Keith Haring lascia un segno indelebile con il suo stile unico.

“Area 52”: viaggio tra musica e fantascienza al Teatro Villa Pamphilj

#TeatroVillaPamphilj #Area52 #Fantascienza #EZrome "Area 52" al Teatro Villa Pamphilj: un esperimento artistico che unisce musica, fantascienza e interazione con il pubblico, in una matinata di divertimento e riflessione.

Lascia un commento