Quadrilogia: Arte Borgo Gallery ospita Becker, Bućan, Christo e Esposito

Dal 18 luglio all'8 agosto 2024, l'Arte Borgo Gallery di Roma sarà di un'affascinante esposizione intitolata “Quadrilogia”. Curata da Romana Becker e Anna Isopo, la mostra si propone di esplorare l'individualità di quattro artisti di rilievo: Axel Becker, Boris Bućan, Christo e Jeanne-Claude, e Antonio Esposito. Attraverso un percorso espositivo che unisce linguaggi diversi e dinamiche insolite, “Quadrilogia” invita il pubblico a una riflessione razionale e a una contemplazione profonda delle opere esposte.

Axel Becker: dall'economia all'arte

Axel Becker, nato il 15 dicembre 1965 a Francoforte sul Meno, ha un percorso artistico che si intreccia con una solida formazione in economia aziendale. La sua passione per l'arte emerge fin dall'infanzia, portandolo a sperimentare con materiali come il peltro, il legno e il gesso. Dopo anni di studi e sperimentazioni, Becker avvia la sua carriera artistica professionale nel 2012, partecipando a importanti Biennali d'Arte internazionali a Londra, Milano e Firenze. Le sue opere sono oggi esposte in gallerie e musei di tutto il mondo, confermando il suo status di artista di rilievo nel panorama contemporaneo.

Il lavoro di Becker si distingue per una ricerca libera e personale, che si riflette nelle sue opere attraverso un uso innovativo dei materiali e delle tecniche. La sua partecipazione a “Quadrilogia” rappresenta un'opportunità per il pubblico romano di avvicinarsi a un'artista che, pur partendo da una formazione economica, ha saputo trasformare la sua passione in una carriera artistica di successo.

Boris Bućan: l'arte grafica croata in mostra

Boris Bućan, nato a Zagabria nel 1947 e scomparso nel 2023, è stato un artista e grafico di fama internazionale. Ha studiato alla Scuola di Arti Applicate di Zagabria, all'Accademia di Arti Visive di Lubiana e all'Accademia di Arti Plastiche di Zagabria, diplomandosi in pittura nel 1972. Nel corso della sua lunga carriera, Bućan ha realizzato circa 80 mostre autonome e ha partecipato a più di 160 mostre collettive. Tra le sue partecipazioni più significative si annoverano la Biennale di Venezia, la Biennale di Sao Paulo, la Triennale di Milano e il World Goes Pop del 2015 al Tate Modern Museum di Londra.

L'opera di Bućan è caratterizzata da un forte impatto visivo e da un uso sapiente del colore e delle forme. La sua partecipazione a “Quadrilogia” permette di riscoprire un artista che ha saputo lasciare un segno indelebile nel mondo dell'arte grafica, offrendo al pubblico un'esperienza visiva intensa e coinvolgente.

Christo e Jeanne-Claude: i maestri della Land Art

Christo, nome d'arte dello scultore bulgaro Christo Javachev, e sua moglie Jeanne-Claude Denat de Guillebon, sono considerati tra i più significativi esponenti della Land Art. Christo, nato a Gabrovo nel 1935 e scomparso a New York nel 2020, ha studiato a Sofia, Praga e Vienna, prima di trasferirsi a Parigi nel 1958 e unirsi al gruppo del Nouveau Réalisme. Nel 1964, insieme a Jeanne-Claude, si trasferisce a New York, dove inizia a realizzare i celebri progetti di “imballaggio” di edifici pubblici, tra cui un grattacielo di Manhattan e la fontana della piazza principale di Spoleto.

Le opere di Christo e Jeanne-Claude sono note per la loro monumentalità e per la capacità di trasformare il paesaggio urbano e naturale in opere d'arte temporanee. La loro partecipazione a “Quadrilogia” offre un'occasione unica per ammirare alcuni dei loro progetti più iconici, invitando il pubblico a riflettere sul rapporto tra arte e spazio pubblico.

Antonio Esposito: l'arte della materia

Antonio Esposito, nato a Siano (SA) il 29 luglio 1954, è un artista che ha fatto della sperimentazione il fulcro della sua ricerca artistica. Attraverso l'uso di varie tecniche e materiali, Esposito esprime una singolare sensibilità verso la materia, che si traduce in opere sempre nuove e originali. La sua pittura è caratterizzata da assemblaggi e forze interiori, nonché da un uso sapiente del colore e dei chiaroscuri, modulati con tensioni strutturali e geometriche.

Le opere di Esposito sono presenti in molte collezioni pubbliche e private, confermando il suo ruolo di rilievo nel panorama artistico internazionale. La sua partecipazione a “Quadrilogia” rappresenta un'opportunità per il pubblico di esplorare la sua arte in modo approfondito, apprezzando la complessità e la profondità delle sue creazioni.

Info utili

La mostra “Quadrilogia” si terrà presso l'Arte Borgo Gallery, situata in Borgo Vittorio 25, Roma, dal 18 luglio all'8 agosto 2024. L'inaugurazione avrà luogo giovedì 18 luglio alle ore 18:00. L'ingresso è libero e gli orari di apertura sono dal martedì al venerdì dalle 11:00 alle 19:00, mentre il lunedì, il sabato e i giorni festivi la galleria rimarrà chiusa. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 345.22.28.110.

About EZrome

Check Also

Stagione Teatrale Tor Bella Monaca Estate romana 2023-2024: 16, 17 e 21 luglio

#Teatro #EstateRomana #Cultura #EZrome La stagione teatrale di Tor Bella Monaca, parte dell'Estate Romana 2023-2024, offre tre serate imperdibili con Luca Sommi, Ezio Greggio e Riccardo Rossi. Gli spettacoli celebrano la Costituzione italiana, la storia della televisione e del cinema, e la grande musica mondiale. Un'occasione unica per vivere la cultura a Roma.

Vinicio Capossela inaugura Ostia Antica Festival con un concerto unico

#VinicioCapossela #OstiaAnticaFestival #Concerti #EZrome Il 17 luglio, Vinicio Capossela inaugura l'Ostia Antica Festival con il concerto "Antichi Tasti – De reditu suo. Ritorni, rovine e altri crolli". Un evento che unisce passato e presente, riflettendo su crisi e speranze attraverso musica e parole. Appuntamento al Teatro Romano di Ostia Antica alle ore 21:00.