La Sovrintendenza Capitolina partecipa alla Notte degli Archivi

Roma sarà il palcoscenico della quinta edizione nazionale della Notte degli Archivi, evento previsto nell'ambito del festival Archivissima. La manifestazione, patrocinata dal Ministero della e organizzata in collaborazione con la Direzione Generale Archivi, vedrà la partecipazione della Sovrintendenza Capitolina accanto a oltre 450 enti e 22 reti tematiche e territoriali.

L'edizione 2024 della Notte degli Archivi si concentra sul tema delle Passioni, offrendo un programma variegato che include incontri e visite guidate. In particolare, l'Archivio Storico Capitolino sarà il centro di un incontro speciale in occasione dei 175 anni della Repubblica Romana, mentre una visita itinerante toccherà alcuni dei rioni più affascinanti di Roma.

Parole e musica all'Archivio Storico Capitolino

Venerdì 7 giugno, l'Archivio Storico Capitolino aprirà le sue porte per una serata dedicata al tema della Passione Repubblicana. L'evento “Passione Repubblicana. Carte e note dalla Repubblica Romana” si terrà dalle 18:30 alle 21:00 presso piazza dell'Orologio n. 4. Il cuore della serata sarà un incontro di parole e note che rievocherà l'ideale repubblicano del 1849 attraverso la partecipazione speciale del Maestro Nicola Piovani. Piovani dialogherà con un quintetto di fiati della Banda dell'Esercito, diretto dal Maestro Maggiore Filippo Cangiamila, restituendo vita e suoni a un periodo storico particolarmente vibrante.

L'evento non si limita alle parole e alla musica: sarà infatti allestito un percorso espositivo che presenterà documenti rilevanti, alcuni dei quali inediti, relativi alla Repubblica Romana e conservati nei fondi dell'Istituto. Questa mostra sarà aperta al pubblico fino alle 21:00 della stessa sera e, successivamente, negli orari ordinari dell'Archivio (9:00-16:00 dal lunedì al venerdì) fino al 31 agosto. Un'opportunità imperdibile per immergersi in un passato che continua a parlare attraverso le sue carte storiche.

Visita guidata tra i rioni storici di Roma

Parallelamente all'evento musicale e letterario, verrà organizzata una visita guidata itinerante denominata “Amore, Politica, Dibattiti, Follia, Arte, Archeologia”. Questo percorso vuole esplorare il tema delle passioni attraverso la narrazione di episodi storici e la lettura di brani suggestivi. Curato da archeologhe e storiche dell'arte della Sovrintendenza Capitolina, l'itinerario inizierà presso l'area archeologica del di Marcello e toccherà diversi luoghi emblematici dei rioni Campitelli, Sant'Angelo, Regola e Pigna.

Tra i punti salienti del tour, presso l'area del Teatro di Marcello verranno narrate le vicende della passione amorosa tra Vittoria Colonna e Umberto Boccioni, mentre in piazza Mattei si discuterà della celebre Fontana delle Tartarughe tramite leggende, aneddoti e documenti storici. Proseguendo verso piazza Cairoli, i partecipanti scopriranno il monumento all'irredentista Federico Seismit Doda, prominente figura del Risorgimento e ministro di Francesco Crispi. Infine, l'itinerario si concluderà all'Area Sacra di Largo Argentina, dove verrà raccontato il “duello” intellettuale tra l'archeologo Giuseppe Marchetti Longhi e l'architetto Antonio Muñoz.

Approfondimenti tematici e inediti documenti storici

Il percorso della visita guidata si contraddistingue per l'approfondimento di temi intellettuali piuttosto intriganti. Uno degli episodi peculiari che verranno alla luce riguarda la scoperta e musealizzazione del complesso di San Paolo alla Regola negli anni Ottanta del Novecento, che vide una sorta di scontro tra l'architetto Italo Insolera e l'archeologo Lorenzo Quilici.

La narrazione storica procede in una dimensione corale dove le storie degli individui si intrecciano con i luoghi emblematici della città. Il percorso infatti non si limita a luoghi e monumenti celebri, ma tocca anche aspetti meno noti del patrimonio romano, svelando passi cruciali della storia locale e delle vite che l'hanno attraversata. Questo itinerario promette di trasformare una semplice passeggiata in una vera e propria esperienza di scoperta culturale.

Info utili

La Notte degli Archivi si terrà il 7 giugno 2024. Il programma prevede due principali, entrambi gratuiti ma su prenotazione obbligatoria.

Passione Repubblicana. Carte e note dalla Repubblica Romana

  • Luogo: Archivio Storico Capitolino, Piazza dell'Orologio, 4
  • Orari: 18:30-21:00
  • Ingresso gratuito fino a esaurimento posti, prenotazione obbligatoria allo 060608

Amore, Politica, Dibattiti, Follia, Arte, Archeologia

  • Luogo di partenza: Area archeologica del Teatro di Marcello
  • Orari: 19:00-21:00
  • Evento gratuito con prenotazione obbligatoria allo 060608, massimo 20 partecipanti

About EZrome

Check Also

La nuova stagione 2024/2025 del Teatro de’ Servi: I dinosauri non avevano le commedie

#TeatrodeServi #commedie #stagione2024 #EZrome Il Teatro de’ Servi annuncia la stagione 2024/2025 con il claim "I dinosauri non avevano le commedie". Dal prossimo autunno, il teatro proporrà 22 spettacoli suddivisi in commedie a lunga e breve tenitura, eventi speciali di stand-up comedy e concerti. Una stagione che promette di essere variegata e coinvolgente.

Festival di cultura indiana Summer Mela: tra musica e danza

#culturaindiana #SummerMela #musicaedanza #EZrome La dodicesima edizione del festival di cultura indiana Summer Mela si terrà dal 21 al 30 giugno tra Roma e Zagarolo, offrendo una serie di concerti, workshop e spettacoli dedicati alle tradizioni artistiche indiane. Con eventi gratuiti e un workshop a pagamento, il festival promette un'immersione totale nella cultura indiana.