“A più voci”: mostra dei borsisti di Villa Medici

Dal prossimo 8 giugno fino all'8 settembre 2024, Villa Medici ospiterà la mostra collettiva “A più voci”, che esporrà i progetti realizzati dai sedici borsisti che hanno trascorso un anno di residenza presso l'Accademia di Francia a Roma. Curata dal collettivo romano IUNO, la mostra riunirà opere che spaziano tra diverse discipline artistiche, riflettendo sulla pluralità e le sinergie sviluppate durante la residenza.

Con la guida di Cecilia Canziani e Ilaria Gianni, con la collaborazione di Giulia Gaibisso (collettivo IUNO), questa esposizione rappresenta un'occasione unica per scoprire lavori che hanno beneficiato di un ambiente di sperimentazione e approfondimento.

Sinergie e collaborazioni artistiche a Villa Medici

La mostra “A più voci” si propone di mettere in luce la diversità delle pratiche artistiche dei borsisti di Villa Medici. Gli artisti, autori, architetti, ricercatori e teorici dell'arte che partecipano al programma sono invitati a vivere la residenza come un laboratorio di sperimentazione. Questo percorso permette loro di intraprendere ricerche a lungo termine, esplorare nuove strade e lasciarsi influenzare dalle interazioni con altri professionisti e dalle diverse geografie.

L'esposizione ha lo scopo di mostrare come queste sinergie e collaborazioni inaspettate si concretizzino nelle opere. Le sale espositive accoglieranno progetti che spaziano dalla letteratura alla creazione sonora, dalla scultura al restauro del patrimonio, dall'architettura alla e al video. I temi contemplati rifletteranno il mondo vegetale, il corpo e le sue trasformazioni, le forme di resistenza, la dialettica tra interno ed esterno e, naturalmente, la figura di Roma, sia reale che fantastica.

Speranze e prospettive alla mostra “A più voci”

Nel corso del loro anno di residenza, i borsisti sono stimolati a vedere Villa Medici come un luogo di continua scoperta e creatività. “A più voci” rappresenta quindi un'estensione di questo viaggio, offrendo al pubblico un'occasione rara per osservare ricerche in corso e progetti che sfidano le convenzioni espositive tradizionali.

Come si può presentare un progetto ancora in divenire? Come possono incontrarsi le arti plastiche e quelle performative? La mostra cerca di rispondere a queste domande, proponendo un quadro in cui le opere sono presentate non solo come prodotti finiti, ma anche come frammenti di un processo creativo dinamico e in continua evoluzione.

Il 8 giugno, l'inaugurazione coinciderà con la Nuit des Cabanes, una serata di performance, concerti, letture e proiezioni ideati dagli stessi borsisti e con la partecipazione di numerosi ospiti della scena culturale internazionale. L'ingresso sarà gratuito dalle 17.00 alle 12.30, previa prenotazione obbligatoria, offrendo così una notte ricca di esperienze culturali multiple.

Un impegno per la formazione e la divulgazione artistica

In parallelo alla mostra, i visitatori avranno l'opportunità di partecipare a un programma di mediazione multilingue. Questo è organizzato in collaborazione con NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, e sarà curato dagli studenti del Biennio Specialistico in Arti Visivi e Studi Curatoriali, nonché del MA Visual Arts and Curatorial Studies del Campus di Roma. Questo programma mira a facilitare una comprensione più approfondita delle opere esposte e del processo creativo dietro di esse.

Inoltre, verrà pubblicato un libro che presenterà le ricerche e i progetti realizzati dai borsisti durante la loro residenza. Arricchito da contributi di autori invitati, il libro offrirà una prospettiva comprensiva sul lavoro svolto a Villa Medici. Tra gli autori che contribuiranno alla pubblicazione figurano nomi come Franck Balland, Sally Bonn, Samir Boumediene, Federica Bueti, e molti altri.

Info utili

La mostra “A più voci” sarà aperta al pubblico dall'8 giugno all'8 settembre 2024 presso Villa Medici. L'ingresso è gratuito per la serata di inaugurazione “Nuit des Cabanes” del 8 giugno, dalle 17.00 alle 12.30, con prenotazione obbligatoria. Per ulteriori dettagli sugli orari di apertura della mostra e per prenotazioni, è consigliato contattare direttamente Villa Medici.
La mostra “A più voci” sarà aperta al pubblico dall'8 giugno all'8 settembre 2024 presso Villa Medici. L'ingresso è gratuito per la serata di inaugurazione “Nuit des Cabanes” del 8 giugno, dalle 17.00 alle 12.30, con prenotazione obbligatoria. Per ulteriori dettagli sugli orari di apertura della mostra e per prenotazioni, è consigliato contattare direttamente Villa Medici.

About EZrome

Check Also

Festival di cultura indiana Summer Mela: tra musica e danza

#culturaindiana #SummerMela #musicaedanza #EZrome La dodicesima edizione del festival di cultura indiana Summer Mela si terrà dal 21 al 30 giugno tra Roma e Zagarolo, offrendo una serie di concerti, workshop e spettacoli dedicati alle tradizioni artistiche indiane. Con eventi gratuiti e un workshop a pagamento, il festival promette un'immersione totale nella cultura indiana.

Avvio del programma dell’Estate 2024 al Museo delle Civiltà

Estate2024 #Arte #Cultura #EZrome Il Museo delle Civiltà di Roma inaugura il programma estivo 2024 con mostre, proiezioni, laboratori e incontri. Tra gli eventi di spicco, la mostra "Romania-Italia", dialoghi culturali, laboratori di ricamo e la Settimana della Cultura Somala. Un'estate ricca di cultura e scoperte.