Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali: appuntamenti dal 13 al 19 dicembre 2023

Nell'ambito delle iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali si segnala che
alla Galleria d'Arte Moderna di via Crispi ha appena aperto al pubblico l'Archivio della Collezione GAM: a seguito di un periodo di studio e inventariazione dei fondi archivistici, bibliografici e dei volumi e cataloghi storici presenti, ora gli oltre 1600 volumi e l'enorme mole di documenti storici possono essere consultati su richiesta da studiosi, studenti, cultori e appassionati dell'arte e della della prima metà del Novecento a Roma.

Al Museo delle Mura dal 16 dicembre 2023 al 18 febbraio 2024 apre al pubblico la mostra fotografica “Garbatella – Il cuore di un quartiere in 100 battiti di luce” che attraverso una serie di 42 fotografie e tre collage fotografici di Zhanna Stankovych raccontano la Garbatella: le sue architetture e le storie delle persone che con la loro dedizione hanno cambiato il volto di questo caratteristico quartiere romano.

Per il ciclo Le Parole delle Scrittrici venerdì 15 dicembre alle 17.00, nella Sala Multimediale del Museo di Roma in Trastevere è previsto l'incontro Le ragioni del cuore e le ragioni dell'utile nelle lettere di Alessandra Macinghi Strozzi con Natascia Tonelli (Università di Siena), Associazione MedioEva.

Al Museo dell'Ara Pacis, domenica 17 dicembre alle 11.00, in programma la visita guidata con traduzione simultanea in LIS alla mostra Helmut Newton. Legacy, alla scoperta del percorso umano e creativo di uno dei fotografi più amati di tutti i tempi.

Tanti anche gli appuntamenti proposti da Patrimonio in Comune, il programma rivolto a tutti, per far conoscere attraverso visite, itinerari e incontri, il patrimonio culturale della città.

Per Passeggiate romane, il ciclo di itinerari alla scoperta di monumenti, luoghi e spazi della Città eterna, noti e meno noti, mercoledì 13 dicembre alle 15.00 Gianfranco Manchia e Stefania Valente condurranno una visita al Bastione Ardeatino fatto costruire da Antonio da San Gallo a partire dal 1537 per ordine di Papa Paolo III. (Appuntamento: via di Villa Pepoli, 2).

Sabato 16 dicembre alle 11.00, invece, a cura di Vanessa Ascenzi, Barbara De Petra, Elisabetta Maffioli, Livia Concetta Mugavero e Tania Renzi si terrà una visita con interprete LIS a Porta del Popolo. Si potrà visitare l'interno del monumento e percorrere il camminamento superiore con affaccio sulla piazza. Sarà anche l'occasione per conoscere il Centro di Documentazione del Sito UNESCO di Roma, che ha sede proprio nell'edificio. (Appuntamento: Porta del Popolo in piazza del Popolo 11 D, nei pressi del fornice di sinistra della Porta).

Per il ciclo Dalle carte alle storie. Storia e storie d'Archivio, giovedì 14 dicembre alle 16.30, presso la Sala Ovale dell'Archivio Storico Capitolino (piazza dell'Orologio, 4) si terrà l'incontro La vedova Paolina e le altre: storie di nelle carte d'archivio. Saluti istituzionali: Federica Pirani (Direttrice dell'Archivio Storico Capitolino). Modera Elisabetta Mori (Archivista storica). Interviene Anna Esposito (Sapienza Università di Roma). Ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili. (L'incontro era stato previsto inizialmente per il 5 dicembre scorso).

Per il ciclo aMICi, visite guidate gratuite riservate ai possessori della MIC Card, mercoledì 13 dicembre in programma diversi appuntamenti. Si comincia alle 14.45 all'area archeologica dei Fori Imperiali con la visita a cura di Valentina Musella dal titolo Ai Fori sulle tracce di antichi mestieri per scoprire, attraverso le testimonianze dal Foro di Traiano e dal Foro di Cesare, i lavori praticati dai cittadini della Roma antica. Appuntamento: piazza Madonna di Loreto, alla biglietteria presso la Colonna di Traiano.

Giovedì 14 dicembre alle 14.45 al Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, è prevista la visita a tema Erudizione e passione egittologica. Il caso di Giovanni Barracco, a cura di Alessandro Di Ludovico, per scoprire come è nata la collezione di manufatti egizi conservati nel museo.

Giovedì 14 dicembre alle 16.00 invece, al Museo di Roma a Palazzo Braschi, Maurizio Ficari guiderà l'incontro Cantieri sulla carta. Disegni e fotografie dalla Collezione Lucilio Cartocci dedicato ai disegni e alle fotografie provenienti dalla collezione del disegnatore Lucilio Cartocci, custodita nel museo, e che testimoniano la ricca stagione di scavi archeologici e trasformazioni urbane a Roma nella prima metà del Novecento.

Alle 17.00 poi, alla Centrale Montemartini, a cura di Barbara Nobiloni si terrà la visita con interprete LIS Fanciulli e giovani atleti alla Centrale Montemartini. Protagonisti della visita sono alcune sculture che rappresentano giovani la cui storia è tutta da raccontare: tra questi il poeta Suplicio Massimo, il giovane auriga, l'atleta di Mantinea e la giocatrice di astragali.

Ancora alle 17.00, nello spazio espositivo di Villa Caffarelli dei Musei Capitolini, a cura di Alessandra Avagliano è prevista la visita alla mostra in corso dedicata a Fidia, il più grande scultore dell'età classica.

Infine, alle 18.00, al Museo di Roma in Trastevere, nell'ambito della mostra in corso Philippe Halsman. Lampo di genio, la curatrice Alessandra Mauro con Roberta Perfetti e Silvia Telmon incontrerà il pubblico per l'appuntamenti a tema Jumpology. Ovvero, teoria e pratica di un grande fotografo per scoprire e approfondire diversi aspetti della vita e del lavoro del celebre fotografo.

Ancora al Museo di Roma in Trastevere, sabato 16 dicembre alle 11.00, nell'ambito della mostra fotografica Lou Dematteis. A journey back / Un viaggio di ritorno è prevista una visita con interprete LIS, con lo stesso fotografo Lou Dematteis e Claudio Domini, con Roberta Perfetti e Silvia Telmon.

Per il ciclo Archeologia in Comune, mercoledì 13 dicembre alle 14.30 Marialetizia Buonfiglio guiderà la visita con interprete LIS all'area archeologica del di Marcello e del Portico d'Ottavia che con i suoi edifici rappresenta un valido esempio di come un settore antico sia stato modificato nel corso dei secoli con restauri, variazioni d'uso e trasformazioni fino all'attuale assetto all'interno della città moderna. Appuntamento: via del Teatro di Marcello, ingresso area archeologica.

Sabato 16 dicembre alle 11.00 invece, presso la Villa di Massenzio, area archeologica tra le più belle della campagna romana, Federica Michela Rossi condurrà la visita al complesso costituito dal palazzo, il circo e il mausoleo dinastico. Attività e ingresso gratuiti per tutti.

Nell'ambito della seconda edizione di Roma Racconta… le professioni del patrimonio culturale, il ciclo di conferenze in presenza e online rivolte a docenti e studenti universitari per approfondire le professioni che ruotano intorno al grande mondo del patrimonio culturale, giovedì 14 dicembre alle 16.30, presso il Museo di Roma a Palazzo Braschi si terrà l'incontro Storia di una porta. Una porta sulla storia. L'archeologo con approfondimenti su Porta Flaminia – detta anche Porta del Popolo – condotti da Francesca Romana Bigi (Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali).

Al Planetario di Roma, in settimana proseguono gli spettacoli a tema astronomico. Per il pubblico adulto: Space Opera (mercoledì 13, giovedì 14 e martedì 19 dicembre alle 16.00; sabato 16 e domenica 17 dicembre alle 10.00); Ritorno alla Stelle (mercoledì 13, giovedì 14, venerdì 15 e martedì 19 dicembre alle 17.00 e alle 18.00; sabato 16 e domenica 17 dicembre alle 16.00); Interstellari – il viaggio delle sonde Voyager (venerdì 15 dicembre alle 16.00; sabato 16 e domenica 17 dicembre alle 11.00); Ecologia Cosmica: figli delle Stelle, custodi della Terra (sabato 16 dicembre alle 18.00) e La Notte stellata (domenica 17 dicembre alle 17.00). Per i bambini e le famiglie sabato 16 dicembre alle 12.00 e alle 17.00 torna lo spettacolo giocoso e interattivo Girotondo tra i Pianeti, mentre domenica 17 dicembre l'appuntamento è con lo stravagante dottor Stellarium che alle 12.00 e alle 18.00 animerà lo spettacolo La stella del primo Natale guidando le famiglie a scoprire tutti i simboli del Natale nascosti in un cielo stellato. Acquisto biglietti online su Planetario di Roma

Per tutti gli , visite e incontri, info e prenotazioni allo 060608 (attivo tutti i giorni ore 9.00-19.00).

Fonte: Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura

About EZrome

Check Also

“La grotta del Mutamembra”: un’avventura per cuori gentili al Centrale Preneste Teatro

#Teatro #Famiglia #Crescita #EZrome Il 3 marzo 2024, "La grotta del Mutamembra" porta al Centrale Preneste Teatro di Roma un'avventura fiabesca che sfida bullismo e pregiudizi, celebrando la forza della gentilezza e dell'amicizia.

Esplorando la drammaturgia: due nuove opere al Teatro Belli

#Teatro #Cultura #Innovazione #EZrome La rassegna "EXPO – Teatro Italiano Contemporaneo" al Teatro Belli di Roma presenta "A cosa serve essere belli dentro se poi non ci entra nessuno" e "Ultimo Strip", due opere che esplorano con ironia e intensità le dinamiche relazionali e personali.